Il Cocuzza rispetta il pronostico e si aggiudica con personalità il derby col Città di Milazzo

Milazzo-Cocuzza

Il Cocuzza Basket San Flippo del Mela si aggiudica il derby contro il Città di Milazzo e riscatta l’inopinata sconfitta della scorsa settimana con Ragusa. Il club filippese supera i mamertini, ancora tristemente a secco di vittorie, per 73-91 sul campo neutro di Barcellona.
Inizio shock per il Città di Milazzo che regge l’urto della compagine filippese solo per un paio di minuti. Poi gli ex Li Vecchi e Barbera non sbagliano nulla e consentono agli ospiti di prendere il largo. Nel secondo parziale, grazie a una maggior convinzione e una buona circolazione palla, i mamertini riescono a contenere lo svantaggio e limarlo di quattro punti. Dopo la pausa gli atleti di coach Interdonato rientrano in campo con il piede giusto, riuscendo a ridurre lo svantaggio a sole dieci lunghezze.
Nell’ultimo quarto il Milazzo si avvicina sempre più ai “cugini” ma la mira imprecisa e un paio di decisioni arbitrali tutte da decifrare non consentono di tentare l’aggancio. San Filippo, invece, ritrova la concentrazione del primo tempo e sfrutta i tanti falli dei locali per conquistare di nuovo un ampio vantaggio e vincere in tranquillità il match che le consente di difendere la quinta piazza in graduatoria, posizione di spessore. Due trasferte attendono ora le due compagini tirreniche, il Cocuzza attenderà al PalaPertini la visita della corazzata Cefalù mentre Milazzo cercherà motivazioni nella sfida salvezza di Gravina, un incontro già dal sapore di ultima spiaggia.

La palla a due

La palla a due

Città di Milazzo – Cocuzza 73-91
Parziali: 15-35, 36-52, 61-71
Milazzo: Giorgianni F.2 , Layne 19, Vecchiet 13, Italiano 11, Scilipoti 2, Amato 1, Trio NE, Spanò NE, La Spada 5, Cuccuru NE, Koprivica 10, Mori 10. All. Interdonato
San Filippo: Barbera 20, Toto 17, Milickovic 21, Coppolino 6, Vijicevic 4, Albana 5, Bellomo, Cocuzza, Corazzon, Li Vecchi 18. All. Romeo

Commenta su Facebook

commenti