Il Città di Villafranca riparte dalla sfida casalinga con il Mirto

Vincenzo Di Carlo in azione
Vincenzo Di Carlo in azione

Vincenzo Di Carlo in azione

Il Città di Villafranca si rituffa sul campionato. La compagine del presidente Giacomo Picciolo, attuale capolista del girone F di Serie B, è attesa sabato 1 febbraio dal match casalingo con il Mirto, valevole per la quattordicesima giornata di un torneo fin qui esaltante. Alla prossima sfida non potrà prendere parte il capitano Andrea Di Trapani, fermato per un turno dal Giudice sportivo. Il tecnico Antonino Rinaldi ha convocato i portieri Calogero Avanzato, Paolo Lo Buglio e Domenico Porcino; i laterali Marcus Ferreira, Pedro Orofino, Christian Piccolo e Francesco Abate; il laterale-pivot Vincenzo Di Carlo; gli universali Vincenzo Madonia, Rafael Elaine Salomao e Francesco Bruno.

A presentare la gara di sabato è Vincenzo Di Carlo: “L’assenza di Di Trapani può pesare molto. Andrea è il nostro principale terminale offensivo e dovremo essere bravi a sopperire a questa defezione. Contro il Mirto occorrerà avere il giusto approccio al match ed essere subito cinici sotto porta. La sosta ? Forse sarebbe stato meglio continuare a giocare, dati i risultati positivi che stavamo collezionando, anche per non far calare la concentrazione”.

Si riparte da un primato da difendere e dai tre punti di vantaggio sull’Atletico Belvedere. “Non è cambiato tantissimo, ma è innegabilmente aumentata la consapevolezza nei nostri mezzi. La squadra calabrese resta sulla carta quella più forte, ma non è imbattibile. Ce la possiamo giocare fino alla fine, anche perché abbiamo un rendimento costante e adesso il Belvedere sa di non poter più sbagliare”.

Dopo la sfida con il Mirto si penserà all’esordio in Coppa Italia, appuntamento al quale Di Carlo e compagni tengono molto. “Siamo inseriti in un girone duro e ci attendono due sfide importanti. Si tratta di gare secche, nelle quali può accadere di tutto. Vogliamo giocarci tutte le nostre carte per andare a caccia della qualificazione alla Final Eight. Sarebbe un sogno riuscire a parteciparvi”.

Il portiere Calogero Avanzato

Il portiere Calogero Avanzato

Città di Villafranca-Mirto, in programma sabato 1 febbraio al Palasport “Salvatore Cavallaro”, alle ore 15, con ingresso gratuito, è stata affidata agli arbitri Omar Stoppa e Gianluca Morelli, entrambi di Imperia. Cronometrista Nicolò Leanza di Acireale. Ufficializzati, inoltre, gli orari per la seconda e terza giornata dei triangolari della Coppa Italia di Serie B. L’11 febbraio Sporting Sala Marcianise-Città di Villafranca si giocherà con inizio alle 15, mentre il 25 febbraio Città di Villafranca-Futsal Isola comincerà alle 14.

Dopo il successo nel derby con il Futsal Peloro Messina impegno interno per la squadra Under 21 allenata da Gianluca Piscardi che domenica 2 febbraio riceverà la visita del Catanzaro C5. Calcio d’inizio alle ore 11.

Il programma della quattordicesima giornata del girone F di Serie B (sabato 1 febbraio): Sammichele-Catanzaro C5, Fata Morgana-Azzurri Conversano, CSG Putignano-Futsal Melito, Città di Villafranca-Mirto, Atletico Belvedere-Sant’Isidoro, Kroton C5-Virtus Rutigliano.

Il programma della diciassettesima giornata del campionato Under 21 girone Z (domenica 2 febbraio): Città di Villafranca-Catanzaro C5, Kroton C5-Futsal Melito, Cataforio-Futsal Peloro Messina, Acireale-Sant’Isidoro, Fata Morgana-Catania C5. Riposa: Augusta.

 

Commenta su Facebook

commenti