Il Centro Nemo Sud su RAI3 con il piccolo Domenico Russo per Telethon

Durante la trasmissione Telethon, giunta alla venticinquesima edizione e che ogni anno si impegna in una campagna di solidarietà televisiva, il 13 dicembre c’è stata la presenza in diretta su RAI3 del piccolo Domenico Russo di Palermo insieme al medico che si prende cura di lui, il neurologo Gianluca Vita, presso il Centro Nemo Sud di Messina. Anche in questa edizione a dar vita alla maratona televisiva più importante dell’anno erano presenti importanti figure del mondo dello spettacolo, ossia il presentatore Fabrizio Frizzi, Eleonora Daniele, Camila Raznovich e Marco Liorni.

Il dott. Gianluca Vita con il piccolo Domenico Russo

Il dott. Gianluca Vita con il piccolo Domenico Russo

Il Centro Nemo Sud è un luogo di cura e speranza per tutte le persone affette da malattie neuromuscolari che è nato nella città in riva allo Stretto nel 2013 ed è diretto dalla dott.ssa Sonia Messina. In solo un anno e mezzo sono più di 1.100 i pazienti che hanno trovato al Centro Nemo Sud cura, assistenza e risposte alle loro domande. Tantissimi, soprattutto se si pensa che il Centro è l’unico a Sud ad avere un team multidisciplinare costruito intorno a queste persone, tutte estremamente fragili. Il piccolo Domenico è un bimbo di 4 anni dolcissimo, dalla grande intelligenza e vivacità affetto da distrofia muscolare da deficit di merosina. Una patologia davvero molto rara, diagnosticata al bimbo proprio presso il Centro messinese. Il bimbo è stato scelto da Telethon come volto della campagna di quest’anno. Lo scopo sarà anche per questo 2014 quello di raccogliere fondi utili alla ricerca sulle tante malattie che, come quella di cui è affetto Domenico, non hanno oggi una cura. I medici del Centro hanno tutti nel loro curriculum lunghe e formative esperienze all’estero in Centri di eccellenza nell’ambito delle malattie neuromuscolari. Sono tutti poi rientrati in Italia, a Messina, per riportare le loro esperienze sul territorio con la speranza di migliorarsi e migliorare i servizi disponibili nel nostro Sud per i loro pazienti. Il dott. Gialuca Vita segue Domenico già da quando aveva 18 mesi ed è specializzato in malattie neuromuscolari ed in particolare in Atrofie Muscolari Spinali (SMA) e, appunto, distrofie muscolari. Gianluca Vita si è specializzato a NewCastle Upon Tyne (UK) al Centre For Life, Centro in cui ha conosciuto e studiato più da vicino i progressi della comunità scientifica nell’ambito di patologie come quella che ha colpito il piccolo Domenico. Ad intervistare il neurologo e la famiglia del piccolo Domenico Russo è stata la conduttrice Camila Raznovich, da sempre legata a diverse ed importanti iniziative di solidarietà. Insieme a loro, a parlare dei Centri Nemo di Milano (nato nel 2007), Messina ed Arenano (nato nel 2010), era presente il Segretario Generale delle 3 strutture, il dott. Renato Pocaterra.

 

Commenta su Facebook

commenti