Il Castanea Basket ed SSR unite nel progetto Baskin

Castanea BasketProgetto Baskin

Significative novità arrivano dal progetto Baskin, fortemente voluto e sviluppato dal Castanea Basket 2010, in vista della stagione sportiva 2017/18.
La società gialloviola ha infatti stretto un importante accordo di partnership con la società messinese SSR, Società Servizi Sanitari Riabilitativi.

Quest’ultima è una società leader a Messina e provincia nel campo della riabilitazione, effettuata ai sensi dell’ex art. 26 L.833/78 che consiste in attività di recupero e rieducazione funzionale attraverso un trattamento globale.
Le prestazioni riabilitative, circa 120.000 annue, vengono effettuate in regime ambulatoriale o domiciliare nei confronti di circa 1.200 assistiti.

Sette gli ambulatori nei quali viene espletata l’attività della società, e precisamente nei comuni di Messina, Barcellona Pozzo di Gotto, Patti, Nizza di Sicilia, Villafranca, Capo d’Orlando e Mistretta.
L’SSR può contare su una pianta organica che si compone di 130 dipendenti oltre a 17 liberi professionisti altamente specializzati.

La sinergia tra le due società il Castanea Basket e la SSR, darà la giusta spita propulsiva ad un progetto che abbatte le barriere e che intende mettere a confronto nella stessa squadra atleti normodotati ad altri affetti da disabilità.

La SSR ha sposato sin da subito il progetto affiancandosi al Castanea Basket, promosso in serie D al termine della stagione scorsa, sfruttando la propria esperienza nel settore della riabilitazione dei soggetti disabili.
Il Castanea continuerà a sviluppare l’aspetto tecnico e sportivo del progetto ma da oggi potrà contare sul prezioso supporto ed i consigli di una società che giornalmente si spende per l’inserimento dei disabili e favorendone l’integrazione anche in ambito sportivo.

The following two tabs change content below.
Redazione Messina Sportiva

Redazione Messina Sportiva

Commenta su Facebook

commenti