Barcellona passa anche a Battipaglia (67-79). I giallorossi provano la fuga

Basket BarcellonaFesta da primo posato per il Basket Barcellona

Prosegue la marcia solitaria del Basket Barcellona che riesce a vincere anche al “PalaZauli” di Battipaglia al termine di una gara dura, giocata in maniera intensa. I padroni di casa hanno disputato una buona gara, mettendo in difficoltà la capolista ancora priva del lungo Luigi Brunetti per un fastidio alla mano. I giallorossi giocano con il cuore e si vede. Tutti gli uomini chiamati in causa da coach Massimo Friso danno il massimo per portare a casa la vittoria. Era già successo tre giorni fa contro la Virtus Cassino. Grinta, cuore e carattere gli ingredienti di una squadra che è riuscita a conquistare tre vittorie in una settimana.

Il primo quarto si apre subito con Barcellona che prova a scappare via, ma Battipaglia frena gli entusiasmi giallorossi raggiungendo e superando l’avversaria. Trascinata da un super Grilli (oltre il ventello di media negli ultimi quattro incontri), la compagine guidata da coach Friso riesce comunque a chiudere in vantaggio il tempino sul punteggio di 23-24.

Basket Barcellona

Il leader Daniele Grilli (Barcellona)

Nel secondo quarto, attacchi con le polveri bagnate e difese sugli scudi. Battipaglia difende forte, Barcellona fa altrettanto e riesce ad aggiudicarsi anche il secondo tempino, raggiungendo l’intervallo lungo sul punteggio di 33-38. Cinque punti di vantaggio che comunque non fanno dormire sonni tranquilli alla capolista.

Al ritorno sul parquet, infatti, i padroni di casa non demordono e, al contrario, appaiono ancora più determinati a rispedire a casa la capolista con le pive nel sacco. Si aggiudicano il parziale per 16-15 e accorciano sensibilmente il gap. Nell’ultimo quarto, però, Barcellona innesca le marce alte con una grandissima prova del collettivo. Due triple consecutive di Flavio Gay fanno capire a Battipaglia che la capolista vuole tornare in Sicilia con in mano l’intera posta in palio. Barcellona segna a ripetizione e porta il parziale sul 18-26 che vale in punteggio finale di 67-79 e, cosa ancora più importante, due punti che valgono oro colato in vista dei prossimi difficili impegni della fase discendente del girone di ritorno e con la piacevole parentesi della Coppa Italia.

Treofan Battipaglia – Basket Barcellona 67-79
Parziali: 23-24, 10-14, 16-15, 18-26
Treofan BattipagliaVisentin 21 (9/15, 0/0), Cusenza 18 (4/6, 2/4), Norcino 14 (5/8, 1/9), Anumba 6 (3/9, 0/2), Filippi 4 (2/4, 0/2), Santoro 3 (0/3, 1/4), Visconti 1 (0/1, 0/0), Federico 0 (0/0, 0/1), Vigilante, Spera, Invidia. All:
Tiri liberi: 9 / 12 – Rimbalzi: 32 9 + 23 (Aldo Filippi 11) – Assist: 19 (Francesco Santoro 6)
Basket Barcellona: Grilli 22 (5/10, 2/4), Gay 14 (2/6, 3/5), Stefanini 12 (3/8, 2/4), Sereni 11 (4/4, 0/0), Caroldi 8 (1/6, 1/1), De Angelis 4 (2/3, 0/2), Pedrazzani 4 (2/9, 0/0), Idiaru 4 (2/2, 0/1), Teghini, Mustacchio. All: Friso
Tiri liberi: 13 / 21 – Rimbalzi: 39 13 + 26 (Pedrazzani 15) – Assist: 15 (Grilli 5)

Commenta su Facebook

commenti