Il 31 luglio al Pilone il “Messina Plogging”: vince chi raccoglie più rifiuti

ploggingIl plogging unisce la corsa e la cura dell'ambiente

Il “Plogging” è una nuova disciplina dall’alto valore civico. Coniuga infatti lo sport con la salvaguardia dell’ambiente, in un momento particolarmente delicato per il futuro del pianeta, come dimostrano i drammatici cambi climatici di questa estate torrida. Consiste nel raccogliere rifiuti mentre si corre. Nasce in Svezia nel 2016 e velocemente diventa un fenomeno mondiale.

Plogging

La locandina e i promotori dell’evento

I percorsi possono essere di tipo urbano o extra urbano, la competizione si caratterizza per la quantità di rifiuti raccolti, e per la qualità della corretta diversificazione dei rifiuti, il tutto nel minor tempo possibile. L’appuntamento con il “Messina Plogging 2022” è fissato per domenica 31 luglio. La gara riservata agli adulti, prima tappa per un progetto più ambizioso, è prevista sulla spiaggia del Pilone a Torre Faro, dalle ore 9 alle 12. Le iscrizioni sono aperte per un massimo di 40 partecipanti.

“Crediamo fortemente nel valore civico di questa iniziativa che coniuga lo sport al rispetto per il luogo dove si vive. Dopo la prima gara del 29 maggio per i bambini, adesso è il turno degli adulti, che potranno diventare autentici Alfieri di una cultura rivoluzionaria ed innovativa”, ha sottolineato l’Asd Arb Messina, promotrice dell’evento, che ha coinvolto anche il Centro sportivo Italiano. La gara del 31 luglio, di circa 16 km, si disputerà in spiaggia nel luogo simbolo e più rappresentativo del litorale messinese, con partenza e arrivo nella zona del Pilone, cornice ideale per bellezza e suggestione.

Plogging

I tre premi messi in palio per chi concluderà sul podio

Infine, come ogni gara che si rispetti, sono previsti premi che saranno assegnati ai primi tre classificati. Al vincitore il Gruppo Franza – Framon Hotels mette a disposizione un fine settimana per due persone, mezza pensione, presso l’hotel Carasco di Lipari dal 9 al 11 settembre 2022 (dal valore di circa 600 euro). Per il secondo classificato il Gruppo Gullo mette a disposizione un orologio (valore di circa 300 euro). Il terzo posto sarà premiato con una cena per due (dal valore di circa 100 euro) presso il ristorante Slow Food “Casa e Putia”. Per informazioni e l’iscrizione è possibile visitare il portale ufficiale della manifestazione.

Autori

+ posts