Il 18 dicembre “La Danza a Messina per il Centro NEMO SUD”

Una bella iniziativa delle Scuole di Danza di Emma Prioli e Mariangela Bonanno per sostenere il Centro Clinico NEMO SUD.

Giovedì 18 dicembre due prestigiose Scuole di danza della città di Messina, Scuola Danza Emma Prioli e Studio Danza di Mariangela Bonanno, si uniscono per una sera, eccezionalmente legate dalla solidarietà.
“La Danza a Messina per il Centro NEMO SUD” è uno spettacolo che avrà luogo presso il Palacultura (alle ore 20:30) e che vedrà sul palco le coreografie delle professoresse Emma Prioli e Mariangela Bonanno, e delle Maestre Claudia Bertuccelli, Alice Rella e Giorgia Di Giovanni, ideatrici e promotrici di questo splendido ed interessante evento benefico. Danza classica, neo classica, moderna e contemporanea alternando brani musicali di vario genere, si spazierà da Musical famosi a Rondò Veneziano, alla musica elettronica come a quella più leggera in un’alternanza continua pregna di eleganza e armonia.
Prioli e Bonanno apprezzano il lavoro svolto da medici, terapisti e operatori del Centro Clinico cui è dedicato lo spettacolo ed hanno fortemente voluto realizzare l’evento proprio per consentire al NemoSud di entrare nel cuore di altri cittadini messinesi.
Il Centro, diretto dalla Dott.ssa Sonia Messina, ha in solo un anno e mezzo di attività conosciuto i volti di più di 1.100 pazienti ed ha un tasso di occupazione posto letto del 99,3 %. Sono numeri davvero impressionanti se si considera la giovane “età” della struttura nata per la presa in carico globale delle persone affette da malattie neuromuscolari.

La Danza a Messina per il centro Nemo Sud

Locandina della Danza a Messina per il centro Nemo Sud

L’insegnante e direttrice Emma Prioli, laureata presso l’Accademia Nazionale di Danza è presidente dell’Associazione Siciliana Insegnanti di Danza e, dopo diciotto anni di carriera artistica teatrale, ha fondato nella città di Messina l’Istituto Regionale della Danza, scuola altamente professionale. Emma Prioli ha al suo attivo innumerevoli presenze quali ballerina solista e prima ballerina in produzioni di coreografi di fama nazionale e internazionale; ha lavorato a Roma, Parigi, Vienna, Colonia, New York, Boston e altre città sotto la guida di celebri Maestri e coreografi; è stata diretta da registi come Luchino Visconti, Franco Enriquez, Margherita Wallmann, Filippo Crivelli, Aldo Mirabella Vassallo, Luigi Squarzina.
Mariangela Bonanno si forma presso l’Istituto Regionale della Danza di Messina, diretto dalla Prof.ssa Emma Prioli. Si perfeziona nella tecnica classica nella tecnica jazz. Tra la fine degli anni ’80 e gli anni ’90 ha partecipato come danzatrice a diversi spettacoli. Ha frequentato l’Accademia Nazionale di Danza di Roma conseguendo il Diploma di Laurea in Scienze Coreutiche ed ha frequentato corsi e stages di prestigio (The Royal Ballet School – Londra, Teatro alla Scala). Nel settembre 2004 ha avviato la propria scuola di danza musica e arti sceniche “Studio Danza”, ove dirige e cura l’insegnamento delle discipline coreutiche. Due esperienze che si uniscono per uno scopo solidale. Due esperienze differenti accomunate dalla grande passione per la danza e dal desiderio di lasciare un segno importante nel cuore di chi parteciperà allo spettacolo del 18 dicembre. Con la loro professionalità e la loro creatività, Emma Prioli e Mariangela Bonanno hanno messo insieme un evento davvero unico nel suo genere… da non perdere! A presentare la serata il giornalista Massimiliano Cavaleri, amico del Nemo Sud sin dalla sua apertura. L’ingresso è gratuito. Sarà possibile, per chiunque lo vorrà, lasciare una donazione ai volontari del Centro Nemo Sud presenti in sala. Si tratta insomma di una bella occasione per contribuire alla crescita del Centro Nemo Sud.

Commenta su Facebook

commenti