Igea Virtus, vittoria del cuore a Castrovillari. Giallorossi a quota 62 punti

Castrovillari-Igea Virtus

Vittoria entusiasmante dell’Igea Virtus del mister Giuseppe Raffaele che si impone in trasferta sul Castrovillari con il risultato di 0-1 grazie alla rete realizzata dal giovanissimo attaccante Sebastiano Longo al 14′ del primo tempo.
Prova coriacea e grintosa della compagine giallorossa che nonostante le assenze pesanti e le condizioni fisiche precarie di diversi atleti ha vinto un match difficile contro una formazione particolarmente ostica.
Grazie a questo successo i barcellonesi volano a quota 62 punti in graduatoria, a braccetto con il Rende, alle spalle di Sicula Leonzio e Cavese.
Domenica prossima il team igeano ospiterà il Roccella tra le mura amiche dello stadio comunale “D’Alcontres-Barone” di Barcellona Pozzo di Gotto.
Encomiabili gli oltre cento sostenitori giallorossi al seguito della squadra per festeggiare il raggiungimento dei play-off, un traguardo storico ed entusiasmante per una matricola come l’Igea Virtus che grazie al grande lavoro della società e del tecnico Giuseppe Raffaele sta facendo sognare i propri tifosi.

Sebastiano Longo (Igea Virtus)

LA CRONACA DEL MATCH:

Igea Virtus pericolosa dopo appena due minuti con un bel diagonale del capitano Lanza che termina di un soffio a lato alla destra di De Brasi. Sinistro di Isgrò al 10′, alto. Buon inizio da parte dei giallorossi. Igea Virtus in vantaggio al 14′ con Sebastiano Longo, abile a depositare la sfera in rete con un preciso colpo da biliardo: 0-1. Destro di controbalzo di Di Grazia al 28′, fuori misura. Ammonito Isgrò al 35′. Al 38′ nelle fila del Castrovillari Opoku prende il posto di Sciacca, infortunato. Ammonito Di Grazia al 40′. Al termine dei due minuti di recupero concessi dall’arbitro, la prima frazione di gioco si chiude sul punteggio di 0-1 a favore dell’Igea Virtus. Decisiva, fino a questo momento, la rete realizzata dal giovanissimo Sebastiano Longo al 14′. 0-6 il conto dei corner.

Ammonito Russo al 2′ della ripresa . All’8′ Di Domenico rileva Perri. Gaetani prende il posto di Russo al 12′: è il terzo ed ultimo cambio per il Castrovillari. Sinistro di Lescano al 18′, blocca De Brasi in tuffo. Al 20′ Crinò prende il posto di Isgrò: è il primo cambio nelle fila dell’Igea Virtus. Buona chance per il Castrovillari al 25′, ma è bravo Vitale in uscita ad anticipare Lupacchio. Grande chance per l’Igea Virtus allo scoccar della mezz’ora: contropiede ben orchestrato da Lescano che serve Crinò, destro a botta sicura e grande intervento di De Brasi, sulla respinta ci prova Longo, ma la sua conclusione si spegne di poco sul fondo. Ammonito Opoku al 35′. Al 38′ Dalia prende il posto di Cozza. Al 42′ ammoniti Krasniqi e Crinò. Espulso l’attaccante ghanese Opoku al 45′. In pieno recupero, al 48′, Lopez prende il posto di Crinò. Al termine degli otto minuti di recupero concessi dall’arbitro l’Igea Virtus resiste al forcing finale degli avversari e batte il Castrovillari in trasferta con il risultato di 0-1. Bella vittoria e grande prestazione degli uomini guidati dal mister Giuseppe Raffaele che si impongono in Calabria grazie alla rete realizzata al 14′ del primo tempo dal giovanissimo attaccante barcellonese Sebastiano Longo, classe 1998. Vittoria emozionante di un grande gruppo che ha dimostrato ancora una volta di avere un cuore immenso ed un orgoglio senza eguali.

Facundo Lescano del’Igea

IL TABELLINO:

Castrovillari – Igea Virtus: 0-1

Marcatori: 14′ Longo (Igea Virtus).

Castrovillari: De Brasi, De Luca, Russo (12′ st Gaetani), Sciacca (38′ pt Opoku), Miceli [K], Krasniqi, Perri (8′ st Di Domenico), Simonetti, Lupacchio [VK], Ragosta, Oyewale. In panchina: Voce, Dal Monte, Riva, Feraco, Pittelli, Molina. Allenatore: Sig. Gaetano Di Maria.

Igea Virtus: Vitale, Fontana, Dall’Oglio [VK], Lanza [K], Cozza (38′ st Dalia), Cassaro, Postorino, Di Grazia, Lescano, Longo, Isgrò (20′ st Crinò, 48′ st Lopez). In panchina: Inferrera, Bucca, Crifò, Triolo, De Pasquale, Biondo. Allenatore: Sig. Giuseppe Raffaele.

Arbitro: Fabio Tucci della Sezione AIA di Ostia Lido (Roma).

Primo Assistente: Eustachio Capolupo della Sezione AIA di Matera.

Secondo Assistente: Andrea Nasti della Sezione AIA di Napoli.

Note: Ammoniti: 35′ pt Isgrò (Igea Virtus), 40′ pt Di Grazia (Igea Virtus), 2′ st Russo (Castrovillari), 35′ st Opoku (Castrovillari), 42′ st Krasniqi (Castrovillari), 42′ st Crinò (Igea Virtus). Espulsi: 45′ st Opoku (Castrovillari). Corner: 2-8. Recupero: 2′ pt, 8′ st.

Impianto di gioco: Stadio Comunale “Rende” di Castrovillari.

Spettatori: 600 circa (presenti oltre 100 sostenitori ospiti).

The following two tabs change content below.

Commenta su Facebook

commenti