Igea Virtus, col Misterbianco serve massima concentrazione

Il presidente dell'Igea Virtus Nino Grasso ed il neo-tecnico Carmelo La Spada

La capolista Igea Virtus ospita il Misterbianco che, in settimana, ha rivoluzionato l’organico con l’arrivo di un nuovo direttore sportivo e di diversi elementi di valore a puntellare la rosa. I giallorossi puntano alla vittoria per continuare a veleggiare in vetta a punteggio pieno. Dopo due giornate, la testa della classifica premia i sacrifici dei ragazzi di mister La Spada che adesso, pur non perdendo di vista l’obiettivo salvezza, vogliono continuare a stupire. Una gara importante che (non inganni la posizione di classifica dell’avversario di turno) si preannuncia ricca di agonismo e spunti tecnici. Gara da non sottovalutare per il tecnico igeano Carmelo La Spada: “E’ una gara da prendere con le pinze. A dispetto di quello che dice la classifica, il Misterbianco è una squadra tosta e difficile da affrontare. Ragion per cui dobbiamo rimanere concentrati e dare il massimo”. La Spada ha espresso parole di elogio per il gruppo a sua disposizione: “Sono contento dei miei ragazzi. Li vedo bene, con tanta voglia di fare e di crescere. La squadra sta indubbiamente crescendo. Dobbiamo continuare così, impegnandoci sempre”. L’incontro in programma domani al D’Alcontres sarà diretto dal signor Leandro Polizzi di Palermo, coadiuvato da Emanuele Gargano e Michele Ammirata, anche loro di Palermo.

Commenta su Facebook

commenti