Igea, Merkaj: “Vittoria che dà morale. Il Messina? Ci attende un avversario ostico”

Merkaj, attaccante Igea Virtus

Troina è già alle spalle. Pronto riscatto per l’Igea Virtus che ha travolto (3-0) la Gelbison. Tra i protagonisti della bella prova della squadra di Raffaele c’è Silvio Merkaj, autore del gol che ha consentito ai barcellonesi di spezzare l’equlibrio. E l’attaccante albanese si proietta già alla gara di domenica al “Franco Scoglio” contro il Messina: “Venivamo da una sconfitta e questa vittoria ci dà morale in vista della sfida di domenica. Abbiamo fatto una grande partita, senza far mai tirare gli avversari in porta, poteva anzi finire con un maggiore scarto. Anche il Messina ha vinto e sarà ancora più dura. Ci attenderà un avversario ostico e di qualità che non merita la posizione di classifica attuale. Sarà un derby, una partita difficilissima, ma andremo lì per fare la nostra gara”.

Tifosi Igea

“Ci aspettavamo che la Gelbison venisse a chiudersi – spiega Merkaj dopo il match vinto nettamente al “D’Alcontres” nel turno infrasettimanale – abbiamo cercato gli sbocchi sulle corsie esterne e i cross per le punte. Abbiamo inizialmente fallito il rigore e poi siamo riusciti a realizzare i tre gol. Ho segnato anch’io e sono contento perché venivo da due prestazioni poco felici. Questa è la strada giusta per puntare a migliorarsi ancora. Rimaniamo sempre ottimisti, a Troina abbiamo pagato un calo di concentrazione nel secondo tempo, venendo puniti subito dalla qualità dei nostri avversari”.

The following two tabs change content below.

Commenta su Facebook

commenti

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com