I pongisti messinesi brillano con quindici podi nel torneo giovanile di San Nicola La Strada

E’ andato in archivio un altro test individuale, con il primo torneo nazionale predeterminato giovanile, ad una settimana dall’inizio dei campionati a squadre che prenderanno il via nel prossimo week-end. Ricco il bottino per i pongisti messinesi che sabato e domenica scorsi, a S. Nicola La Strada (CE), hanno conquistato 15 podi.
Bella vittoria per Marco Cappuccio (T.T. Top Spin) che nel singolare giovanissimi batte in finale il calabrese Riccardo Pio Cordiano con un perentorio 3-0 (11-4, 11-3, 11-8, i parziali), mentre in doppio con il mamertino Matias Biltes (Mar.Cos.) si ferma al bronzo.
Ancora due successi in campo femminile con il primo posto di Sofia Sfameni (Astra) e Claudia Minutoli (T.T. Universitaria). La Sfameni si aggiudica la gara allievi superando in finale la campana Simona Ettari al termine di un tiratissimo match, concluso al quinto set (7-11, 11-7, 7-11, 11-6, 11-9, i parziali) e dopo aver fermato in semifinale la compagna di squadra Maria Abate. Claudia Minutoli vince il singolare juniores superando in finale Barbara Ruvolo (Astra) con il risultato di 3-0. Le due giovani atlete peloritane bissano il primo posto anche nel doppio, rispettivamente in coppia con Maria Abate e Enza Mangano (Albatros Zafferana).

immagine1Soddisfacente secondo posto per Costantino Cappuccio (Mar.Cos.) nella prova giovanissimi, sconfitto in finale dal catanese Alessandro Amato. Si fermano invee al bronzo Costantino Cappuccio e Vladimir D’Angelo nella gara di doppio.
Secondo posto nel singolare ragazze anche per Emma Gervasi (Astra) che cede solo alla vincitrice del torneo, l’abruzzese Gaia Smargiassi.
Tra gli allievi, infine, secondo e terzo posto per Gianluca Zaccone (T.T. Top Spin) e Andrea Pillera (T.T. Universitaria) sconfitti dal laziale Federico D’Alessandris. Spreca una ghiotta occasione Zaccone che in vantaggio per 2-0 subisce la rimonta di D’Alessandris che chiude sul 3-2. Nel doppio, Pillera, in coppia con il calabrese Matteo Florio, conquista l’argento, mentre Zaccone, con l’ennese Giuseppe Spagnolo, conquista il bronzo. Terzo posto per Mariano Trifirò (T.T. Top Spin) impegnato ad Este (PD) nel singolare ragazzi.
Nel prossimo fine settimana, come evidenziato, si disputerà la prima giornata dei campionati a squadre.

The following two tabs change content below.

Commenta su Facebook

commenti