I play-out sono una certezza per il Rocca di Caprileone dopo la sconfitta con il Kamarat

Rocca di Capri Leone

Da spettro a certezza, i play-out sono all’orizzonte per il Rocca di Capri Leone. La compagine nebroidea, “matricola” del torneo di Eccellenza, unica messinese inserita del Girone A, autrice di un ottimo girone d’andata, si è spenta in quello di ritorno e deciderà il suo destino in una gara secca, da dentro o fuori.

Logo Rocca Capri Leone

Logo Rocca Capri Leone

Domenica i bianco-blu di mister Davide Campofranco, tra l’altro anche espulso in avvio di ripresa, cedono i tre nella trasferta in casa del Kamarat al termine di un match in cui sarebbe servito un ben diverso atteggiamento in campo per cercare un exploit esterno contro un avversario praticamente certo dell’accesso ai play-off.

Approccio sbagliato, complici le numerose e pesanti assenze tra infortuni e squalifiche da dover mettere in conto, che già al 6′ causa un rigore in favore dell’undici agrigentino di mister Maggio quando un rinvio con i piedi di Inferrera e preda degli avversari con la palla che finisce a Nuccio in area  e su cui frana rovinosamente Venezia.

L’arbitro indica il dischetto del rigore e dagli undici metri è bravo l’estremo difensore del Rocca ad intuire la conclusione di Scrudato e ribattere. Ancora Inferrera protagonista di un paio di interventi decisivi nel primo tempo tra cui un plastico volo su una conclusione di giro di Greco e punteggio al “Salaci” di Cammarata ancora fermo sullo 0-0 all’intervallo.

Il Rocca di Caprileone si presenta in avanti in avvio di ripresa, ma Fabrizio Bontempo da favorevole posizione, di testa, non inquadra lo specchio della porta. Al 60′ una prodezza personale di Greco che salta come birilli gli avversari prima di calciare sotto l’incrocio il cuoio è una sentenza che taglie le gambe agli atleti del presidente Giacobbe.

Rocca di Caprileone

Rocca di Caprileone

Il raddoppio del Kamarat arriva poco dopo, minuto 63, con una correzione in mischia di Fragapane che brucia sul tempo compagni ed avversari e nei fatti chiudere la contesa. Anzi ad evitare un passivo più pesante è il solito Inferrera che salva su Arnone.

Rocca di Caprileone quindi proiettato verso i play-out, e curiosamente domenica al “Nuovo Comunale” ci sarà l’anteprima della sfida salvezza con il Mazara, suo futuro avversario nell’appendice, da difendere c’è anche il fattore campo ed i vantaggi correlati.

Per la sfida di domenica, ultima giornata del girone di ritorno, la società del Rocca di Capri Leone ha indetto la “giornata biancoazzurra” per  cui gli abbonamenti non saranno validi e fissato il costo d’ingresso all’impianto a 5 euro, mentre sarà concesso l’ingresso gratuito alle donne.

Tabellino:

Kamarat–Rocca di Capri Leone 2-0

Marcatori: Greco 60′, Fragapane 63′.

Kamarat  – Ilardi, La Mattina (53′ Giammanco), Fragapane, Azzarello, Scrudato, Hader, Bonito, Lo Guasto (46′ Lo Monaco), Nuccio, Arnone, Greco (74′ Margarini). All. Maggio.

Rocca di Capri Leone – Inferrera, Venezia, Naro (84′ Di Giandomenico), Galati, Bontempo F., Margò, Gennaro (53′ Incognito), Cocivera, Craccò, Monastra (80′ Castrovinci), Protopapa. All. Campofranco.

Arbitro: Grasso di Acireale.

Note – Ammoniti: Arnone, Bonito, Ilardi (Kamarat); Gennaro, Protopapa (Rocca di Capri Leone). Espulso mister Campofranco al 57′ per proteste. Recupero: 2′ e 4′.Angoli: 6-2.

Risultati del 29° turno del Girone A di Eccellenza
Kamarat-Rocca di CapriLeone 2-0
Leonfortese-Parmonval 1-0
Marsala-Serradifalco 1-0
Mazara-Folgore Selinunte 4-0
Pro Favara-San Giovanni Gemini 1-0
Raffadali-San Sebastiano 5-0
Riviera Marmi-Atletico Campofranco 4-1
Sancataldese-Alcamo 1-2

CLASSIFICA: Leonfortese 57 punti; Alcamo 56; Kamarat 54; Parmonval 51; Marsala 50; Riviera Marmi Custonaci 48; Serradifalco 46; Atletico Campofranco 40; San Giovanni Gemini 39; Pro Favara e Sancataldese 37; Mazara 36; Rocca di Caprileone 34; Raffadali 30; Folgore Selinunte 14; San Sebastiano Calascibetta  9.

The following two tabs change content below.

Commenta su Facebook

commenti

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com