Finale amaro per la Leones contro la Pozzillo

Giocatore Leones1

Un rilancio del portiere messinese Enrico La Tona

Sconfitta dal retrogusto particolarmente amaro per la Leones in casa della Pozzillo (8-7) nel campionato di serie B di pallanuoto maschile. Partono bene i messinesi che chiudono il primo parziale sul risultato di 2-0 con le reti di Giuseppe Arcovito e Raffaele Cusmano. La partita procede su un sottile equilibrio; a metà gara ancora avanti i peloritani di una lunghezza (3-2). Gli ultimi due tempi risultano, però, fatali ai ragazzi del presidente Leonardo Berti che, tuttavia, a 5’28” dell’ultimo tempo, sul punteggio a favore di 6-5, sprecano la possibilità di chiudere definitivamente il match sbagliando il rigore decisivo. Veemente è la reazione degli acesi, che riescono, negli ultimi palpitanti istanti, a ribaltare il risultato finale, ottenendo l’intera posta in palio.

“Dispiace perdere l’ennesima occasione – ha dichiarato Berti – pecchiamo del cinismo indispensabile per chiudere le partite nei momenti topici. Abbiamo pagato a caro prezzo, inoltre, l’assenza del nostro tecnico Sergio Naccari che, per motivi di salute, è rimasto a Messina. La squadra ha sicuramente perso il riferimento più importante e ne ha patito le conseguenze. La classifica a questo punto torna ad essere pericolante, bisognerà conquistare, quindi, subito una vittoria per evitare i play out”.

POLISPORTIVA POZZILLO-LEONES MESSINA 8-7

Giuseppe Runza

Giuseppe Runza, autore di 2 gol

POZZILLO: Paternò, Parmessur, Faro 1, Arcidiacono, Cacciola 2, Giardinieri, Augello 1, Randazzo 2, Mannino, Murabito 1, Catania 1, Coppa. All. Scebba.

LEONES: La Tona, Arnaud 1, Naccari, Pantò, Arcovito 1, Tarascio, Cusmano 3, Runza 2, Cassone, Bonansinga, Falvo, Antonuccio, Scolaro. All. Misiti.

ARBITRO: Acierno di Siracusa.

PARZIALI: 0-2, 2-1, 3-2, 3-2.

 

The following two tabs change content below.

Commenta su Facebook

commenti