I messinesi Elios Manzi e Lorenzo Rigano convocati per gli allenamenti “a contatto”

Arti MarzialiElios Manzi e Lorenzo Rigano

Saranno 36 gli atleti delle arti marziali Fijlkam che, dal 17 al 29 agosto, prenderanno parte agli allenamenti in chiave azzurra denominati “a contatto”. All’interno di questa rosa di atleti spiccano i nomi dei due peloritani Elios Manzi e Lorenzo Rigano. Questi stage rappresentano dei veri e propri test per vedere come procedono i lottatori in ottica olimpica. Ovviamente tutti gli atleti seguono rigorosamente delle regole dettate nel rispetto alla situazione attuale.

Elios Manzi

Elios Manzi in azione nella finale per il bronzo con il brasiliano Cagnin

Insieme ai due atleti peloritani faranno parte dello stage azzurro i seguenti atleti: Carlotta Avanzato, Alice Bellandi, Martina Castagnola, Maria Centracchio, Martina Esposito, Flavia Favorini, Francesca Giorda, Odette Giuffrida, Ediwge Gwend, Francesca Milani, Cairola Paissoni, Silvia Pellitteri, Linda Politi, Alessandra Prosdocimo, Assunta Scutto, Giorgia Stangherlin, Veronica Toniolo, Daniele Accogli, Fabio Basile, Kenny Bedel, Ernico Bergamelli, Luigi Certracchio, Giovanni Esposito, Antonio Esposito, Giacomo Gamba, Manuel Lombardo, Matteo Medves, Edoardo Mella, Mattia Miceli, Nicholas Mungai, Christian Parlati, Gennaro Pirelli, Mattia Prosdocimo, Andrea Spicuglia.

Autori

+ posts