Handball Messina, Alessandro D’Arrigo nella top ten dei marcatori di A2

Handball MessinaHandball Messina

La stagione indoor 2020/21 dell’Handball Messina si è conclusa con un’amara retrocessione. La società peloritana ha accettato il responso del campo, sapendo di aver lavorato con impegno fino all’ultimo giorno: “Il verdetto lascia tanto rammarico considerato il fatto che mai è stato possibile schierare il gruppo al completo e in buone condizioni fisiche a partire dalla prima di campionato. Al contempo non si cercano facili scusanti, molto probabilmente anzi sicuramente doveva andare così. Ci ritroviamo a commentare un’esperienza, la prima in un campionato nazionale maschile, condizionata dal Covid e da tutto quello che ne è derivato, non ci siamo fatti mancare nulla in termini di sfortuna”.

Alessandro D'Arrigo

Il giovane Alessandro D’Arrigo con la maglia dell’Handball Messina

Non mancano comunque le note positive: “Siamo contenti, anzi orgogliosi, di piazzare un nostro giocatore tra i primi dieci marcatori del campionato, Alessandro D’Arrigo (2003), al quale auguriamo l’in bocca al lupo per il proseguo della stagione, considerato che disputerà le finali Under 19 con la maglia dell’Albatro Siracusa, e del suo cammino sportivo”.

Il club ha rivolto infine un ringraziamento a tutti i giocatori (Enzo Abbate, Buonvicino Nicola, Cardella Ettore, Costarella Francesco, De Domenico Pier Luigi, Di Pilato Alex, Duca Massimiliano, Gazia Francesco, Minissale Giovanni, Pispisa Pietro, Quattrocchi Dario Nunzio, Russo Samuele, Zagarella Angelo, De Salvo Enrico Gaetano, Freni Giuseppe, Gentile Patti GIovanni, Lombardo Alberto, Busa Alessio, Mazzeo Walter, Tanti Joseph, Tanti Farruggia Daniel), ai dirigenti (De Salvo Francesco, Gentile Patti Fabio, Chillè Luisa) e ai tecnici (D’Arrigo Tommaso e Carubia Olindo).

RESTA SEMPRE AGGIORNATO

MessinaSportiva