Gruppo Zenith Messina e Fortitudo Balestrate chiudono in testa il girone di andata

Mazzù in lunetta nel derby del PalaAlberti

Con le gare della nona giornata si è concluso il girone di andata del campionato di Serie D Regionale. Continua il duello a distanza fra la Fortitudo Balestrate e il Gruppo Zenith Messina, le due formazioni leader del girone Occidentale, superando rispettivamente il CUS Palermo e l’Or.Sa. Barcellona, ottengono l’ottavo successo e chiudono a pari merito al giro di boa.

OrSa-Gruppo Zenith Messina. Barcellona in attacco.

OrSa-Gruppo Zenith Messina. Barcellona in attacco.

Il compito più facile, nello scorso fine settimana, è toccato alla formazione alcamese, che al PalaTreSanti ha stravinto contro il fanalino di coda CUS Palermo per 99-52. Gara facile per il team di coach Ferrara che ha messo in mostra il solito Dario Andrè, autore di 23 punti, vero e proprio dominatore sotto canestro. Più arduo il compito per il Gruppo Zenith Messina, impegnato al PalaAlberti di Barcellona contro l’Or.Sa.. La squadra di Baldaro infligge la prima sconfitta stagionale fra le mura amiche alla squadra di coach Varotta che era partita benissimo. Dopo le titubanze del primo periodo, gli “Scolari” si rimettono in carreggiata e completano il sorpasso nel terzo parziale. Nell’ultimo quarto Buono e compagni completano l’opera e alla fine chiudono sul +18 (62-80). Mazzù con 27 punti è il top scorer del match, in doppia cifra anche Carnazza (20) e Soldatesca (17). Per l’Orsa bene Gugliotta (25) e il giovanissimo Giuseppe Varotta (23).

Renato Franza parla ai suoi ragazzi

Renato Franza parla ai suoi ragazzi

Staccata di sei lunghezze dalla coppia di testa resiste l’Ealges Palermo, sconfitta per 86-80 sul campo della Nuova Agatirno. I “Paladini” centrano l’aggancio al gruppone di cinque squadre che staziona a quota 8 in graduatoria. Gara dominata dalla giovane formazione allenata da Renato Franza. In vantaggio di ben 15 punti alla mezzora, il team orlandino ha subito il ritorno delle “Aquile”, ma alla fine è riuscito a conquistare la quarta vittoria in campionato. Buone le prove del trio Babilodze (22), Albo (19) e Giorgio Galipò (18). Fra i palermitani in evidenza Ducato, miglior realizzatore della gara con 26 punti a referto, in doppia cifra anche Ranalli (14) e Bruno (10).

Ciccio Genovese, bomber della Virtus Trapani

Ciccio Genovese, bomber della Virtus Trapani

Successo esterno della Virtus Trapani nel derby con la Nuova Pallacanestro Marsala, superata al “Panatletico” con il punteggio di 6878. Dopo un primo parziale equilibrato, è venuta fuori la Virtus, trascinata dal solito Ciccio Genovese, autore di 25 punti, nonostante un problema ad una costola che lo terrà furi per almeno 20 giorni. Un doppia cifra anche Campo (13), ma è stata una vittoria di squadra quella dei ragazzi di coach Genovese che così agganciano in classifica i lilibetani, ai quali non bastano ben quattro giocatori in doppia cifra: Pizzo (20), Frisella (15), Rizzo (13) e Maggio (11).

Giovanni Pace (Amatori Messina)

Giovanni Pace (Amatori Messina)

Si ferma dopo due vittorie consecutive la striscia positiva dell’Aquila Torrenovese, sconfitta dopo un over time al “PalaTracuzzi” dell’Amatori Birrificio Messina (83-80 il finale). I nero arancio di Mario Maggio partono male ma con pazienza si rimettono in partita, protagonisti Pace (29 punti), Calarese (20) ed un generosissimo Seba Restuccia (13 punti e 45 minuti in campo!), e raggiungono i nebroidei sul 76 pari al 40’. Nel supplementare la grande voglia dei peloritani non lascia scampo al team dell’ex Fiasconaro, che ha sofferto il dinamismo di Valitri e soci, al secondo successo consecutivo. Torrenova paga l’assenza di Urso sotto le plance e deve lasciare i due punti nonostante i cinque uomini in doppia cifra: Papa, Arto e Valente (16 a testa), Mondello (15) e Sindoni (10). Con questa preziosa vittoria, l’Amatori adesso si trova a due lunghezze dal gruppo di centro classifica.

Il campionato riprenderà nel secondo week end del 2016, con gli incontri di sabato 9 gennaio: CUS Palermo – Or.Sa. Barcellona (ore 17:30), Gruppo Zenith Messina – Amatori Birrificio Messina, Cestistica Torrenovese – Nuova Agatirno e Virtus Trapani – Fortitudo Balestrate. Domenica 10 gennaio concluderà il primo turno di andata il match fra Eagles Palermo e Nuova Pallacanestro Marsala.

Commenta su Facebook

commenti