Il Green Basket passa a San Filippo del Mela, decisiva una tripla di Daro Gullo

Il Green Palermo ne pre partita con il Cocuzza

Il Green Basket supera una settimana complicata, e una partita che era diventata quasi proibitiva, battendo il Cocuzza 75-78 all’ultimo respiro, grazie a una prodezza di Daro Gullo. La formazione palermitana si presenta al match con un organico ridotto, con Trevisano e Jovic a riposo, e alle spalle davvero pochi allenamenti di vero cinque contro cinque, tra acciacchi e malanni: nonostante ciò, dominante l’inizio della partita dei biancoverdi, che annichiliscono il Cocuzza sotto ogni aspetto del gioco e seminano il panico nella difesa di casa con Gullo, Lombardo e Lebo. Il quintetto “piccolo” con i tre di cui sopra, più Bontempo e Tagliareni, prende alla sprovvista gli avversari ed è subito 4-14 per il Green. Un margine che i biancoverdi conservano per gran parte del primo periodo, salvo subire un piccolo break dal Cocuzza nei secondi conclusivi per il 20-26.

Daro Gullo al tiro dall'arco dei 6,75

Daro Gullo al tiro dalla distanza

Non inizia male il secondo periodo del Green che torna sul +9 con cinque punti di Lebo e Tagliareni (22-31). coach Bonanno, conscio delle difficoltà d’organico, fa il possibile per ruotare appieno il collettivo, tanto spazio anche ai giovani, che rispondono con grinta e voglia. Gli acciacchi e la forma non perfetta però si fanno presto sentire e il Cocuzza inizia una lenta ma efficace rimonta, arrivando sul 38 pari a 2′ dal riposo con la tripla di Corazzon. La zampata del Green per chiudere il primo tempo avanti è firmata dai liberi di Gullo e Tagliareni, che aiutano la squadra di Bonanno a chiudere avanti la prima metà di gara sul 42-45.

Come intravisto negli ultimi minuti del secondo quarto, c’è da soffrire per il Green e si vede al ritorno in campo dall’intervallo. Il Cocuzza ha ritrovato fiducia e poco alla volta porta la partita sui suoi binari: tanti errori, molta fisicità, ritmi più lenti. La squadra di casa sorpassa a metà frazione con un tripla, poi mette addirittura il turbo con un micidiale parziale di 10-0 su cui mette la firma lo straniero Vujicevic (60-52): bloccano l’emorragia in casa Green una tripla di Tagliareni e due punti di Bontempo per il 60-57 con cui termina il terzo periodo.

Bellomo (Cocuzza)

Roberto Bellomo in azione

Sembra quasi che la partita sia sfuggita di mano al Green, quando Cocuzza raggiunge anche il +8 sul 70-62. Lombardo e Tagliareni fermano la fuga, ma la formazione di San Filippo non vuole saperne di mollare il vantaggio. Decisivi gli ultimi 3′: il Green confeziona uno 0-6 di parziale grazie ai punti di Lebo e Lombardo (27 punti per lui), gli avversari non segnano più su azione. Gullo sigla addirittura il sorpasso negli ultimi minuti di gioco, ma dall’altra parte Bellomo è bravo a guadagnarsi i liberi e realizzarli. 13” alla fine, è il tempo per il solito Daro Gullo di vestirsi da supereroe: il giustiziere in biancoverde mette la tripla decisiva, quella del 75-78 finale, e può gioire con tutta la squadra per un trionfo che arriva con ben cinque under a referto e nonostante due giocatori a riposo, in una settimana in cui il Green ha trovato energie e stimoli come per magia, nel momento più duro, come solo le vere squadre sanno fare.

Peppino Cocuzza Centro Convenienza-Green Basket 75-78

Peppino Cocuzza: Barbera 5, Toto 14, Milickovic 11, Coppolino 2, Vujicevic 20; Bellomo 13, Corazzon 10, Rizzo ne, Cocuzza neAllenatore. Calderone, Vice: Valenti.

Green Basket: Gullo 19 (2/2, 4/5, 3/7), Bontempo 5 (1/4, 2/5, 0/3), Tagliareni 13 (1/2, 4/8), Lebo 14 (7/14, 0/3), Lombardo 27 (4/4, 4/12, 5/8); Lupo, Biondo (0/1), Vitale (0/1), Cerasola, Trevisano ne, Cusimano ne, Jovic ne. Allenatore: Bonanno, Vice: Verderosa.
(
T2: 17/38, T3: 12/29, Rimbalzi: 30, Recuperi: 12, Perse: 16, Assist: 19, Punti in area: 24, Valutazione: 82)

Arbitri: Antonio Giunta di Ragusa e Luca Attard di Priolo Gargallo (SR).

NOTE
Parziali:
 20-26, 22-19 (42-45), 18-12 (60-57), 15-21 (75-78).
Falli: Green 16 – Cocuzza 22. Tiri liberi: Green 8/12 – Cocuzza 9/14.

STATISTICHE

Rimbalzi: Gullo 7, Bontempo 3, Tagliareni 8, Lebo 5, Lombardo 5, Vitale 1, Cerasola 1.

Assist: Gullo 10, Bontempo 3, Tagliareni 2, Lebo 1, Lombardo 2, Biondo 1.

Recuperi: Gullo 4, Bontempo 3, Tagliareni 1, Lombardo 1, Lebo 3.

Falli subiti: Gullo 6, Bontempo 2, Lebo 3, Tagliareni 5, Lombardo 3, Vitale 1. 

Valutazione: Gullo 35, Bontempo 2, Tagliareni 18, Lebo 13, Lombardo 18, Biondo -1, Cerasola -3.

The following two tabs change content below.

Commenta su Facebook

commenti