Grande festa per il Toro Club Sicilia Granata con Arena, Ferrante, Morello e Parisi

Rocco ArenaRocco Arena dona la maglia del Football Club Messina

Gioia, sorrisi, ricordi, un entusiasmo contagioso e una fede incrollabile. La consueta cena natalizia del Toro Club Sicilia Granata “Tonino Asta” si è svolta venerdì, in un ristorante di Barcellona Pozzo di Gotto. Una sana passione, con il Torino nel cuore, per i 130 soci del club, presieduto oggi da Gianfranco Sciacca. Alla festa ed allo scambio d’auguri è poi succeduta una breve riunione tra i tesserati presenti per tracciare il bilancio delle attività organizzate nel 2019 ed avviare la programmazione di quelle previste nel nuovo anno.

A tenere banco, nel corso della serata, sono stati soprattutto gli interventi dei quattro ospiti d’onore, che hanno ulteriormente sancito il forte legame tra il Torino e la Messina calcistica. Rocco Arena ha donato ai tifosi siculo-granata una maglia del Fc Messina, invitandoli a seguire qualche gara casalinga della squadra di cui è presidente: “Il Toro è la mia famiglia, qualcosa che va oltre il tifo, fa parte di tutta la mia vita. Oggi sono il presidente dell’Fc Messina e ne sono orgoglioso e fiero. Sono felicissimo di essere con voi e mi stupisco che vi siano club ufficiali del Torino in Sicilia, non pensavo che la fede fosse così radicata con gente fantastica. Il Toro è religione e merita molti più seguaci”.

Toro Club Sicilia Granata

Il Toro Club Sicilia Granata “Tonino Asta” alla cena natalizia

Tanti applausi per Marco Ferrante, uno dei bomber più prolifici della storia granata con 125 gol all’attivo ed attuale direttore generale della società giallorossa: “Sono emozionato, mi dà tanta forza vedere facce così sane e positive. Ho avuto la fortuna di entrare nella storia del Torino per i gol fatti con la maglia granata e per il mio modo di essere trascinatore che mi ha legato per sempre a questo club. Non mi stupisco di trovare tifosi del Toro in Sicilia, ne ho conosciuti anche dall’altra parte del mondo. Il Toro è storia, è Superga, è la squadra degli invincibili”. Ferrante ha poi dato appuntamento al “Memorial Don Aldo Rabino”, organizzato dal Toro Club Sicilia Granata “Tonino Asta”, che si svolge tra maggio e giugno.

Morello, Ferrante, Arena e Parisi

Morello, Ferrante, Arena e Parisi con il tifosissimo granata Paolo Chillè

Davide Morello, oggi nella veste di direttore sportivo all’Fc, è stato tra i portieri del Torino dal 2010 al 2012: “Sapete per me cosa significhi il Torino, chi non veste questa maglia non può capirlo. Nei miei tre anni di carriera vissuti a Torino ho avuto modo di apprezzare quanto forte sia il legame tra la squadra ed i suoi tifosi. È stato un periodo, per me, bellissimo che porterò sempre tra i ricordi più belli. Conosco bene i ragazzi di Sicilia Granata, autori spesso di iniziative di solidarietà e beneficenza. Sono contento di aver partecipato a questo evento natalizio”.

Ex bandiera del Messina, Alessandro Parisi è amatissimo anche dai tifosi granata per essere stato tra i protagonisti della cavalcata che ha portato alla promozione in Serie A nel 2011-12: “Ogni anno si ripresenta l’appuntamento con questa bellissima compagnia e dico grazie a tutti perché mi rendete sempre partecipe sia dei vostri ricordi che del vostro futuro. E’ una fede che vi tramandate di generazione in generazione. Ho avuto la fortuna per una stagione di far parte della squadra del Torino e grazie a voi, che siete così coinvolgenti, quell’unico anno è come se fossero stati cento”.

Commenta su Facebook

commenti