Giudice sportivo, un turno a Silvestri. Reggina multata: cori contro i messinesi

La squadra a colloquio con i tifosi a fine gara

Il difensore del Messina, Luigi Silvestri, è stato squalificato per un turno dal Giudice sportivo della Lega Pro dopo l’espulsione per doppio giallo rimediata a Pagani nella gara valida per la quinta giornata. Salterà la sfida di domenica con la Casertana. Questi gli altri provvedimenti, relativi al girone C: due turni a Guerriera (Melfi), Bacchetti (Juve Stabia) e Conson (Lupa Roma). Una giornata a Schetter (Ischia), Salvi (Lecce) e Checcucci (Savoia). Tra gli allenatori un turno a Cozza (Reggina) “per aver profferito espressioni blasfeme più volte durante la gara”. Ammende alle società: 3.000 euro alla Reggina “perché propri sostenitori introducevano e accendevano nel proprio settore numerosi fumogeni; gli stessi nel corso del primo tempo di gara ed una volta nel secondo tempo, intonavano cori offensivi verso le mamme messinesi e le forze dell’ordine; per indebita presenza nei pressi della panchina della squadra di casa di persone non autorizzate che in più occasioni si sedevano in panchina e e protestavano vivacemente contro le decisioni dell’arbitro; tale situazione veniva segnalata dall’addetto federale al dirigente accompagnatore che però non otteneva l’allontanamento dei predetti”. Poi 1.500 euro al Savoia e 350 euro alla Casertana.

Commenta su Facebook

commenti