Giudice sportivo: tre turni a Cisse, due al giallorosso Berardi

Lo scontro tra Cissè e BerardiLo scontro tra Cissè e Berardi (foto Armando Russo)
In seguito a quanto accaduto al fischio finale di Benevento-Messina, recupero della prima giornata del girone C di Lega Pro, il Giudice sportivo ha squalificato per tre gare Karamoko Cisse del Benevento “per avere volontariamente colpito con un pugno alla fronte un avversario procurandogli fuoriuscita di sangue, in reazione” e per due Alessandro Berardi del Messina “perchè abbandonata la propria posizione in porta correva verso il centro del campo per spingere violentemente un avversario”. Il portiere giallorosso salterà dunque la sfida casalinga con il Cosenza e la successiva trasferta di Pagani.

Commenta su Facebook

commenti