Giro di Sicilia, l’americano Brandon McNulty vince a Ragusa e diventa il leader

Brandon McNultyBrandon McNulty è il nuovo leader del Giro di Sicilia

Il giovane ciclista americano Brandon McNulty (iridato juniores a cronometro nel 2016) ha vinto la terza tappa Caltanissetta-Ragusa di 188 km del Giro di Sicilia. Una gara disturbata da una fitta pioggia, che ha affievolito anche la presenza sul tracciato degli spettatori.

Mcnulty ha vinto per distacco in una Ragusa piovosa, che aspettava con impazienza di vedere all’opera la carovana multicolore del Giro. L’americano conquista anche la maglia giallorossa di leader della corsa. A 55″ di distacco, ma convinto di essere in testa, è arrivato il norvegese Odd Eiking, che ha festeggiato. Terzo, a 56″, il siciliano Giovanni Visconti. Sabato è in programma l’ultima tappa, che porterà i corridori da Giardini Naxos all’Etna, sul celebre Rifugio Sapienza.

Manuel Belletti

Manuel Belletti era tornato al successo a Palermo (foto La Sicilia)

Giovedì era stato invece il corridore italiano Manuel Belletti (Androni Giocattoli – Sidermec) a vincere in volata la seconda tappa, che andava da Capo d’Orlando a Palermo. Sul traguardo ha preceduto Riccardo Stacchiotti (Giotti Victoria), che aveva già vinto la prima frazione, la Catania-Milazzo, e Juan Sebastián Molano Benavides (UAE Team Emirates). L’ultima vittoria di Belletti in Italia risaliva al 2016, prima semitappa della Coppi e Bartali, ma nel suo palmares figura anche una tappa del Giro d’Italia, a Cesenatico nel 2010.

Commenta su Facebook

commenti