Gelbison, le gare con Fc e Acr in diretta gratuita. Puglisi: “Omaggio a Messina”

GelbisonLa Gelbison è reduce dal successo di Castrovillari

Sarà visibile gratuitamente sulla pagina Facebook della Gelbison la partita tra i rossoblù e il Fc Messina, in programma domenica 31 gennaio allo Stadio “Morra” di Vallo della Lucania. La visione del match sarà libera e accessibile a tutti, senza alcun costo, ha annunciato il club campano, che ha raggiunto i peloritani e l’Acireale in terza posizione, al netto dei match da recuperare.

Gelbison

Maurizio Puglisi, presidente della Gelbison

La diretta è “un omaggio che il presidente della Gelbison, Maurizio Puglisi, vuol fare ai tifosi delle due formazioni, con un pensiero particolare alla città di Messina, terra di origine della sua famiglia. Quella di domenica – ha sottolineato – sarà per me una partita dalle grandi emozioni. Scenderanno in campo le formazioni che porto nel cuore, la mia Gelbison e il Messina, città di origine dei miei genitori”.

Per l’occasione la dirigenza ha deciso di proporre la partita in diretta Facebook e di renderla visibile gratuitamente. I tifosi cilentani e quelli siciliani non dovranno fare altro che sostenere le proprie formazioni. La società campana ha chiarito che “naturalmente anche per l’Acr Messina, in occasione della partita di ritorno allo Stadio “Morra” di Vallo sarà riservata la medesima ospitalità”. 

Gelbison

La Gelbison è terza con Acireale e Fc Messina

Proprio alla nostra testata, nei mesi scorsi, Puglisi ricordò le sue origini messinesi: “Come i miei sono di Francavilla di Sicilia e ho sempre tifato Messina, più della Salernitana, che è la squadra della provincia in cui sono cresciuto e ho vissuto, perché mio padre era carabiniere in Campania. Ricordo gli anni della A e mi dispiace per l’attuale divisione tra due squadre, che non porta a nulla. Il calcio è una passione: ho giocato nella Gelbison e ho voluto investirci da imprenditore”.

The following two tabs change content below.
Francesco Straface

Francesco Straface

Ideatore di MessinaSportiva nel 2005, per tredici anni - dal 2002 al 2014 - ha lavorato nelle emittenti private TeleVip e Tremedia. Vanta alcune esperienze nella carta stampata ("Il Dubbio" e il "Quotidiano di Calabria"). Dal 2016 è tutor presso la Scuola di Giornalismo della Lumsa di Roma

RESTA SEMPRE AGGIORNATO

MessinaSportiva