Futura Brolo, Magistro: “Progetto ambizioso che parte dai giovani”

Magistro e i giovani della Futura Brolo

“Per noi del Torino è stato un vero piacere essere presenti a Brolo in occasione dello stage organizzato dalla Futura. Un particolare ringraziamento va alla società, la manifestazione è riuscita alla perfezione. Grazie anche all’amministrazione comunale per la disponibilità dimostrata”. E’ il commento di Enzo Longo, osservatore del Torino Calcio, che ha visionato gli oltre 130 ragazzi che hanno partecipato allo stage che si è svolto a Brolo nei giorni scorsi. Parole di elogio che inorgogliscono la società brolese.

Antonio Magistro

Antonio Magistro

“Per i nostri ragazzi è stata una grande vetrina, non capita tutti i giorni di essere visionati da gente esperta che fa capo a società professionistiche di serie A – ha affermato Antonio Magistro, responsabile del settore giovanile della Futura -. Vedere il sintetico di Brolo gremito di giovani atleti e le tribune stracolme di genitori ci ha reso estremamente felici. Il settore giovanile è il punto di forza della nostra società e lo sarà anche nei prossimi anni. Puntiamo a fare il salto di categoria e il nostro settore giovanile, in ottica futura, diventerà fondamentale. I campionati si vincono con i giocatori di esperienza ma anche grazie a giovani talentuosi e volenterosi. Permettetemi di ringraziare Mister Cottone. E’ stata una figura di grande rilievo per la Futura, una persona che negli anni è riuscita a valorizzare la nostra società. Ci serve da stimolo per puntare a raggiungere obiettivi più prestigiosi”.

The following two tabs change content below.

Commenta su Facebook

commenti