Frena il Cosenza, il Teramo perde l’imbattibilità. Foggia a -5 dalla vetta, Messina a -6 dall’ottava

L'esultanza dell'Ischia per il pari strappato al "San Vito" (foto cosenzachannel.it)
L'esultanza dell'Ischia per il pari strappato al "San Vito" (foto cosenzachannel.it)

L’esultanza dell’Ischia per il pari strappato al “San Vito” (foto cosenzachannel.it)

La sorpresa di giornata è la vittoria dell’Arzanese fanalino della graduatoria nel testa-coda che la opponeva al Teramo vice-capolista. I campani si portano così ad un punto dal Gavorrano penultimo e sconfitto a Chieti e tornano a credere nell’aggancio alla dodicesima piazza, l’ultima utile per accedere agli spareggi che metteranno in palio il nono ed ultimo posto nella prossima serie C unica. Per la seconda forza del torneo si tratta peraltro della prima sconfitta stagionale dopo dodici risultati utili consecutivi. Frena anche il Cosenza capolista, fermato dall’Ischia ed adesso a +3 sulla più diretta inseguitrice, che deve però recuperare la gara con la Vigor Lamezia il prossimo 11 dicembre. E’ stata rinviata, sempre per il maltempo, la sfida tra Melfi e Casertana. Consolida il suo terzo posto, portandosi a cinque lunghezze dalla vetta, il Foggia, vittorioso sul campo del Poggibonsi, in evidente flessione da qualche settimana a questa parte.

Dopo sei risultati utili consecutivi si è interrotta la striscia del Messina, nuovamente terzultimo (foto Paolo Furrer)

Dopo sei risultati utili consecutivi si è interrotta la striscia del Messina, nuovamente terzultimo (foto Paolo Furrer)

Affermazione che pesa quella della Vigor Lamezia a Messina, con i lametini che mettono fieno in cascina, salendo al quarto posto, mentre i giallorossi – che interrompono la striscia di sei risultati utili – per la prima volta in stagione scivolano a -6 dall’ottavo posto che vale l’accesso diretto alla categoria che nascerà dalla fusione di Prima e Seconda Divisione. Risale la graduatoria anche il Castel Rigone, che nell’anticipo ha aggravato la crisi di risultati dell’Aprilia, franata nei quartieri bassi ed attesa adesso dal delicato incrocio con il Cosenza capolista. Sorprendente affermazione esterna anche per il Sorrento, che si è imposto sul terreno di un Tuttocuoio al quale non hanno probabilmente giovato i numerosi e meritati elogi ricevuti nelle scorse settimane.

Nel programma del prossimo turno spiccano il derby campano tra Casertana ed Aversa Normanna, da oggi appaiate al quinto posto, lo “spareggio” tra Ischia e Melfi, separate da appena un punto in graduatoria, e gli altri scontri diretti tra Martina Franca e Chieti e tra Vigor Lamezia e Poggibonsi. Il Messina dovrà inseguire invece il terzo successo stagionale a Sorrento, sul campo di una squadra che sta provando a migliorare la sua classifica ma che resta ancora a due lunghezze dalla dodicesima posizione.

I calciatori del Foggia celebrano il successo con il Poggibonsi, valso la conquista del terzo posto

I calciatori del Foggia celebrano il successo con il Poggibonsi, valso la conquista del terzo posto

I Risultati della 14esima giornata del Girone B di Seconda Divisione:
Arzanese-Teramo 1-0
Aversa N.-Martina F. 0-0
Castel Rigone-Aprilia 4-1 (giocata sabato)
Chieti-Gavorrano 2-0
Cosenza-Ischia 1-1
Melfi-Casertana rinviata
Messina-Vigor Lamezia 1-4
Poggibonsi-Foggia 0-1
Tuttocuoio-Sorrento 0-2

La nuova Classifica:
Cosenza 29 punti;
Teramo * 26;
Foggia 24;
Vigor Lamezia * 22;
Casertana *, Tuttocuoio, Aversa Normanna e Ischia 20;
Melfi * 19;
Poggibonsi 18;
Castel Rigone e Chieti 17;
Sorrento, Aprilia e Martina Franca 15;
Messina 14;
Gavorrano 9;
Arzanese 8.
Penalizzazioni: Chieti -1.
* hanno disputato una gara in meno.

Il pari interno con il Martina consente all'Aversa Normanna di aggianciare il quinto posto, in attesa dei due recuperi

Il pari interno con il Martina consente all’Aversa Normanna di aggianciare il quinto posto, in attesa dei due recuperi

Gare da recuperare: Vigor Lamezia-Teramo e Melfi-Casertana.

Il programma del Prossimo Turno (domenica 8 dicembre):
Aprilia-Cosenza
Casertana-Aversa Normanna
Foggia-Arzanese
Gavorrano-Tuttocuoio
Ischia-Melfi
Martina Franca-Chieti
Sorrento-Messina
Teramo-Castel Rigone
Vigor Lamezia-Poggibonsi

The following two tabs change content below.

Commenta su Facebook

commenti