Fp Sport-Green Palermo, una sfida tra due squadre con opposti stati d’animo

Green Palermo

Mettersi alla prova, forse nel momento migliore di questo campionato: per il Green Basket il ponte dell’Immacolata si apre con un test infrasettimanale contro la FP Sport Messina.

Partita difficile per la squadra di coach Verderosa, perché se gli avversari si sono un po’ frenati dopo un avvio sprint, vengono da tre sconfitte consecutive (Costa d’Orlando, Gravina e Aretusa) rimangono sempre di livello alto e in grado di creare non pochi grattacapi. Il leader dei messinesi è il lungo Akeem Caddell, ma non c’è solo lui: sottocanestro si fa sentire il ’95 Tunovic, mentre gli esterni Salvatico e Squillaci garantiscono punti e aggressività. L’allenatore è Francesco Paladina, un coach esperto, il capitano poi è l’immarcescibile Claudio Cavalieri che è una garanzia.

In casa Green nei due giorni liberi tanto lavoro video e di preparazione del match. Tanto lavoro di testa e tattica. In ripresa Davide Tagliareni, che ha ripreso gli allenamenti con contatti, qualche acciacco tra i veterani ma nulla di preoccupante. Armi affilate per un match che potrebbe dire molto sul valore di questa striscia da cinque vittorie che il Green cavalca in questo momento, una sfida che apre un tour di partite terribili: Ragusa e Alfa Catania le restanti gare per chiudere girone d’andata e anno.

The following two tabs change content below.

Commenta su Facebook

commenti