Filarmonica Laudamo: i pianisti Antonia e Francesco Comito domenica al PalaCultura

Antonia e Francesco ComitoAntonia e Francesco Comito

Domenica 26, alle ore 18, al Palacultura Antonello, il cartellone della 94ª stagione concertistica della Filarmonica Laudamo proporrà i giovani pianisti Antonia e Francesco Comito. Fratelli gemelli, i due artisti sono accomunati, nella vita e nella professione, da una grande passione per la musica, quella capace di regalare grandi emozioni al pubblico come agli interpreti. Si sono avvicinati prestissimo allo studio del pianoforte e hanno cominciato subito ad affrontare il palcoscenico. Nonostante la giovane età hanno già alle spalle una lunga ed intensa attività concertistica sia come solisti che in formazione cameristica, con lusinghieri apprezzamenti da parte del pubblico e della critica. Vivono la musica in modo totalizzante.

Francesco Comito

Il pianista messinese Francesco Comito

Nati a Messina il 13 novembre 1990, Antonia e Francesco hanno intrapreso lo studio della musica all’età di tre anni. Ammessi ad undici anni in conservatorio nella classe di Umberto Zamuner, hanno maturano la loro prima formazione artistica sotto la guida di Paolo Subrizi e Vincenzo Le Pera. Seguiti da Roberto Giordano, si sono diplomati in pianoforte al Conservatorio Cilea di Reggio Calabria con dieci, lode e menzione d’onore. Hanno partecipato a numerose masterclasses tenute da Leonid Margarius, Roberto Giordano, Roberto Bollea e Michele Marvulli. Stanno proseguendo il loro percorso di alta formazione con Leonid Margarius, di cui sono allievi dal 2012. Sotto la sua guida hanno partecipato alla masterclass estiva del 2013 e hanno frequentato il corso annuale specialistico “Master Class Permanente” 2013-2014 all’Accademia Pianistica Internazionale “Incontri col Maestro” di Imola.

Antonia Comito

Antonia Comito al pianoforte

Le loro spiccate qualità musicali li hanno portati fin da giovanissimi a svolgere un’intensa attività concertistica partecipando a prestigiose rassegne musicali e stagioni concertistiche come: “Tropea Musica” 2009, 2010, 2011 e 2012; “Ravello Concert Society” 2012-2013 alla Villa Rufolo di Ravello; “Le Corti dell’Arte” 2012, 2013 e 2014 a Cava dei Tirreni; “Liszt and Friends” 2012-2013 e 2013-2014 a Roma; “Premio Città di Vibo Valentia” 2012-2013 promosso dall’associazione “Vibo Nuova”, di cui Francesco è stato anche Direttore artistico; “Concerti del Tempietto” 2014 a Roma; “Scenari” 2014 a Cosenza-Rende; “Boccherini Open 2014” a Lucca. Nel 2011 hanno tenuto una lezione-concerto all’Università degli Studi di Roma-Tre. Il duo Comito ha vinto molti concorsi pianistici sia nazionali che internazionali tra cui: “AMA Calabria” di Lamezia Terme, “Vincenzo Scaramuzza” di Crotone, “San Calogero” di Vibo Valentia, “Napoli Nova” di Napoli, “Premio S. Francesco di Paola” a Paola, European Piano Competition “Città di Palmi”, Premio Pianistico Internazionale “Jacopo Napoli” di Cava dei Tirreni, ed è risultato vincitore del primo premio assoluto al Concorso Internazionale “La Vallonea” 2011 di Tricase.

Commenta su Facebook

commenti