Fc Messina, c’è l’intesa con il portiere Francesco Marone. Arriva dal Portici

Francesco MaroneFrancesco Marone lascia il Portici e sbarca al Fc Messina

Dopo i primi due movimenti in uscita, arriva anche il primo in entrata per il Fc Messina. Il direttore sportivo Davide Morello si è assicurato infatti l’accordo con Francesco Marone, classe 1999, in uscita dal Portici. I napoletani non sono riusciti fin qui a ripetere l’exploit del passato torneo, quando raggiunsero i playoff nel concentramento più meridionale, in cui erano inseriti anche Acr e Città di Messina. Quest’anno invece sono in lotta per evitare i playout nel girone G e Marone ha collezionato sette presenze, subendo dodici reti.

Cresciuto nel settore giovanile della Salernitana, con cui ha collezionato ventidue apparizioni (con altrettante reti subite) nel campionato Under 17, era nella rosa della Paganese, in Lega Pro, nella stagione 2017/18. L’anno scorso la consacrazione in serie D, con ben 31 apparizioni con la maglia del Portici, che ha chiuso la stagione regolare al quarto posto. 35 le reti al passivo, considerando anche playoff e Coppa Italia.

Francesco Marone

Per Francesco Marone una stagione da titolare a Portici

Marone contenderà una maglia da titolare a Jacopo Aiello, che parte comunque favorito dopo le ultime tre gare senza subire reti e la crescente sicurezza mostrata già dalla stracittadina con l’Acr. Ha lasciato il gruppo invece l’altro estremo difensore Antonio Oliva, arrivato in estate in prestito dal Rotonda. Chiuderà la stagione al Brindisi, che nel girone H è attualmente dodicesimo ed è in lotta per evitare i play-out. Esperienza conclusa in anticipo anche per l’esterno difensivo Mattia Gioria, che indosserà la maglia del Verbania, impelagato nella bassa classifica nel girone A della serie D.

In entrata è ormai questione di giorni la definizione della posizione del difensore argentino Julián Fernández, che una volta ottenuto il transfer potrebbe subito accomodarsi in panchina contro il Marina di Ragusa, considerata l’attesa squalifica di Fissore, espulso in avvio di gara contro il San Tommaso. Il calciatore sudamericano non è ancora al top della forma, ma rappresenterebbe una valida opzione, magari a gara in corso, se Domenico Marchetti o Gabriele Quitadamo, che si candida a una maglia da titolare, dovessero lasciare il campo.

Fernandez e Morello

Il neo-acquisto Julian Fernandez e il ds Davide Morello

La perdurante assenza del bomber Gomes Aladje, per il quale si profila un lungo stop legato alle condizioni del suo ginocchio, impongono infine l’arrivo di un attaccante over. Un’operazione che potrebbe essere più pressante rispetto a quelle relative a un paio di under, attesi tra centrocampo e attacco a mercato già inoltrato.

Arrivi: Francesco MARONE (p, 1999; Portici); Julián FERNÁNDEZ (d, 1999; ex Ldu de Loja).
Partenze: Antonio OLIVA (p, 2000; Rotonda, fine prestito); Mattia GIORIA (d, 2000; Brindisi).

Di seguito la rosa aggiornata del Fc Messina. 
Portieri – Jacopo AIELLO (1999); Giuseppe BONASERA (2002); Francesco MARONE (1999).
Difensori – Angelo BRUNETTI (2000); Francesco Giuseppe CASELLA (2000); Julián FERNÁNDEZ (1999; in attesa del transfer); Matteo FISSORE (1996); Domenico MARCHETTI (1990); Vincenzo PULEO (2002); Gabriele QUITADAMO (1994).
Centrocampisti – Papa Bamori CAMARA (2001); Facundo CORIA (1987); Giovanni GIUFFRIDA (1985), Alessandro MARCHETTI (1988); Ezequiel Alejandro MELILLO (1993); Francesco MIELE (2000), Gabriele PINI (2001), Pietro SANTAPAOLA (2003).
Attaccanti – Alberto Gomes de Pina ALADJE (1993); Kilian BEVIS (1998); Paolo CARBONARO (1989); Alessandro CARROZZA (2000); Federico CHIAPPINO (2000); Mario Riccardo CORRENTI (2001); Lucas DAMBROS Da Silva (1996).

Commenta su Facebook

commenti