Exploit della Pallavolo Messina, Mazara sconfitta per 3-1 alla Juvara

Il team della Pallavolo Messina

Se la partita con Trapani poteva essere vista come un punto di non ritorno in caso di sconfitta, quella contro Mazara si presentava come necessaria da vincere per non buttare quanto di buono ottenuto nel match precedente. La bravura dei giallorossi nel match casalingo contro Mazara è stata proprio quella di aver saputo sfruttare a pieno le occasioni create e nell’aver annichilito la terza della classe con una bella prestazione di gruppo.

Pallavolo Messina - Mazara, il saluto prima della gara

Pallavolo Messina – Mazara, il saluto prima della gara

Trimarchi non cambia molto, reinserisce nei titolari Mastronardo in luogo di D’Arrigo. Messina ha l’abilità di non fare ambientare i mazaresi e riprende esattamente da dove aveva lasciato a Trapani. Squadra ordinata ed efficace in tutte le fasi e primo set che scorre via così senza intoppi (25-18).
Nel secondo parziale decidono di scendere in campo pure gli ospiti, i quali trascinati da capitan Agola danno vita ad un match equilibrato e divertente. Messina non molla mai la presa e Mazara comanda le operazioni per quasi tutto il parziale. La chiave di volta si ha sul 23-21 in favore della formazione ospite. Trimarchi sostituisce Scafidi con Ionata per inquadrare meglio la ricezione e sistemare un cambio palla divenuto balbettante. La mossa dà i frutti sperati e i peloritani con l’accoppiata dei D’Andrea, uno al servizio ed uno in attacco, ribaltano lo svantaggio e si aggiudicano il parziale per 26-24.

Pallavolo Messina - Mazara, un attacco dei peloritani

Pallavolo Messina – Mazara, un attacco dei peloritani

Col doppio svantaggio sul groppone, Mazara ha una reazione di rabbia ed orgoglio che la porta a vincere il terzo parziale (23-25), complice anche un calo fisico dei giallorossi. Reazione che tuttavia risulta come un momento estemporaneo della partita, poiché l’ultimo set diventa a tutti gli effetti una passerella per i padroni di casa. Guidati da un buon Giuseppe Mastronardo, comandano i giochi fin dalle prime battute, non concedono ulteriori possibilità a Mazara di riaprire definitivamente il match. Il quarto set si chiude sul 25-18 per i peloritani che incamerano così due punti preziosi per la loro classifica. Il successo sulla formazione mazarese permette infatti al team di coach Trimarchi di  raggiungere il Trapani a quota 16.

Pallavolo Messina – Essepi Auro Mazara: 3-1

Progressione Set: 25-18, 26-24, 23-25, 25-18.

Pallavolo Messina: Mastronardo M. D’Andrea A. Cavallaro, D’Andrea M. Scafidi, D’Andrea F. Mastronardo G., Degli Esposti(K), Ionata, Bartolomeo, D’Arrigo, Zappalà(L). Allenatore: Trimarchi.

Essepiauto Mazara: Sinacori, Stuardo A. Stuardo G. Sossio (K) Agola, Laudipina, Basilio, Mulone, Banaouas, Lombardo, Cipolla(L1), Manzo(L2). Allenatore: Rizzuto

Commenta su Facebook

commenti

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com