Al Teatro “Mandanici” lo spettacolo “Terra Maligna”

Il prossimo 14 febbraio al Teatro “Mandanici” di Barcellona Pozzo di Gotto andrà in scena il recupero dello spettacolo “Terra Maligna”, evento previsto lo scorso 5 dicembre.

Il maestro Michele Catania

Il maestro Michele Catania

Ad esibirsi sul palcoscenico sarà l’Orchestra del Teatro Vittorio Emanuele diretta dal maestro Michele Catania, che proporrà un viaggio nella “Sicilia tra Cinema e Musica”.  Quindi ad attendere gli appassionati della buona masica saranno le note di Rota, Morricone, Piersanti, con la partecipazione di Fabio Sodano (flauto e fiati etnici) e Fabio Bonanno (chitarra, mandolino, banjo e basso). Al centro del concerto sarà dunque la nostra Sicilia, terra piena di fascino e contraddizioni, di passioni e di dolori, attraverso gli sguardi dei grandi registi che l’hanno saputa raccontare, e soprattutto attraverso i suoni dei compositori che ne hanno fornito emozioni e colori. Da Giuseppe Tornatore ad Andrea Camilleri, passando attraverso Piccole Storie, si rifletterà sul senso grottesco e ridicolo del controllo del territorio da parte di Stato e Mafia e se ne cercheranno le cause rievocando il Risorgimento Siciliano, quando la nascita di un paese determinò il crollo di una società. Le musiche di Morricone, Piersanti, Catania, Lurie e Rota, tutte composte per la narrazione cinematografica, daranno il sapore alla rappresentazione ideale della Sicilia, nostra “Terra Maligna”.

Il maestro Alessandro Calcagnile

Il maestro Alessandro Calcagnile

Inoltre il 21 febbraio, sempre al Teatro Mandanici, in sostituzione di “Tangorchestra”, verrà proposto il concerto “Mozart. Le Ultime Sinfonie” con protagonista l’Orchestra del Teatro Vittorio Emanuele diretta dal maestro Alessandro Calcagnile.

The following two tabs change content below.
Redazione Messina Sportiva

Redazione Messina Sportiva

Commenta su Facebook

commenti

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com