Esordio straripante per i Lions Messina con un Federico Caroè inarrestabile

Lions Messina chiudono al terzo posto

Nella fase di qualificazione del girone Grecale del campionato under 16 Silver i Lions Messina mettono subito le cose in chiaro sulle loro reali intenzioni, superando col punteggio di 91-48 i pari età del Minibasket Milazzo. Al PalaRitiro i giallorossi di coach Lillo Caroè hanno potuto contare sull’estro di suo figlio Federico, un classe 2003 in grande rampa di lancio che da quest’anno è impegnato con le giovanili di una delle squadre più titolate del basket italiano, quel Basket Treviso che in serie A2 punta grazie alla formula con tre promozioni al ritorno in massima serie. Aver potuto schierare Federico ha regalato innumerevoli certezze all’attacco della Lions, il ragazzo è stato inarrestabile segnando da ogni posizione e mettendo assieme alla fine 59 punti, conditi dai 24 dell’altro campioncino di casa Lions, ovvero Matt Robin Andres.

Lions Messina

Federico Caroè – Lions Messina

Gara decisa tra primo e terzo quarto con due decisi break di 27-8 e 31-7 che hanno sbarrato la strada ai volenterosi atleti di Milazzo. Nel gironcino a tre squadre è presente anche l’Amatori Basket Messina, le due formazioni si affronteranno il prossimo 12 novembre al PalaTracuzzi nel recupero della prima giornata che potrà dire tanto sulla leadership del girone ma la selezione under 16 della Lions Messina, forte già di diversi piazzamenti di prestigio a livello regionale, farà di tutto per confermarsi squadra da battere.

Lions Messina-Minibasket Milazzo 91-48
Parziali: 27-8; 15-17; 31-7; 28-16
Lions: Caroè 59, Robin 24, Orlando 1, Pistunina 4, Arigò 3, Costantino, Rotondo, Navazzino, Luca. All: Caroè

The following two tabs change content below.

Commenta su Facebook

commenti