Esordio interno per la Rescifina Messina con Ragusa. Interdonato: “Campionato difficile”

RescifinaAlcune fasi del match tra la Farc Rescifina e la Stella Palermo
In casa Rescifina Messina l’obiettivo è già puntato da alcuni giorni all’esordio in campionato previsto il prossimo 28 ottobre contro la Virtus Eirene Ragusa che segnerà lo start del torneo di serie B Femminile. La squadra peloritana è tra le veterane del campionato e cercherà di migliorare la stagione scorsa che non ha mantenuto le attese della vigilia. Il derby contro l’Alma Patti si disputerà già alla seconda giornata (4/11/2018) mentre la stracittadina contro il Cus Unime è in programma il prossimo 25 novembre alla quinta giornata. Chiusura della fatiche stagionali il 3 marzo 2019 sul campo dell’Ad Maiora Ragusa.
Le ragazze di Tonino Interdonato non vedono quindi l’ora di partire; col coach peloritano abbiamo analizzato un calendario non semplice, specialmente in avvio.
Rescifina

Tonino Interdonato (Rescifina)

“Il nostro inizio di campionato non è molto agevole perchè affronteremo Ragusa e Patti, due squadre aggressive, giovani e che corrono molto. Noi siamo una squadra che entra in forma dopo con un’età meno verde rispetto alle altre competitor. Non sarà quindi facile arrivare pronte. L’innesto di Giulia Borgia in regia ci permette di consolidare il settore playmaker ma non deve snaturare il resto della squadra. Avremo sicuramente qualche problema in meno nel portare palla. I conti comunque andranno fatti soltanto alla fine e punteremo a mettere fieno in cascina per il resto della stagione, complicare i piani avversari e rallentare il ritmo del gioco”. 
Sull’organico ecco il pensiero del tecnico: “Dovremo lavorare molto sotto canestro con Gloria Spadaro e Raffaella Melita che danno il loro massimo ma che hanno bisogno di maturare ulteriormente. Abbiamo operato dei tentativi di prendere una lunga e al contempo abbiamo salutato Rosalia Romeo. Cercheremo ad ogni mopdo degli accorgimenti in tal senso”.
Questa infine l’analisi in merito alle avversarie: “Ci sono in squadre con lunghe importanti e fisicamente pronte anche se faremo di tutto per contrastarle. Pongo favorita numero uno la Rainbow Catania. Non vedo comunque un’ammazza campionato. Bene anche l’Alma Patti che ha operato diversi innesti sia giovani che esperti. Priolo forse è più debole ma è una piazza sempre storica del nostro basket, la Virtus è la formazione satellite della Passalacqua ed ha una mentalità professionistica anche nelle atlete più piccole”.
Farc Messina

Una palla a due della Rescifina Messina

Questo il cammino della Rescifina Messina:
1° Giornata A 28/10/2018 – R 5/01/2019
Rescifina Messina-Virtus Eirene Ragusa
2° Giornata A 4/11/2018 – R 12/01/2019
Alma Patti-Rescifina Messina
3° Giornata A 11/11/2018 – R 19/01/2019
Stella Palermo-Rescifina Messina
4° Giornata A 17/11/2018 – R 27/01/2019
Rescifina Messina-Catanzaro
5° Giornata A 25/11/2018 – R 2/02/2019
Cus Unime – Rescifina Messina
6° Giornata A 1/12/2018 – R 9/09/2019
Rainbow Catania – Rescifina Messina
7° Giornata A 8/12/2018 – R 17/02/2019
Rescifina Messina – Virtus Trapani
8° Giornata 16/12/2018 – R 24/02/2019
Trogylos Priolo-Rescifina Messina
9° Giornata A 22/12/2018 – R 3/03/2019
Rescifina Messina-Ad Maiora Ragusa
The following two tabs change content below.

Commenta su Facebook

commenti