Esordio in Campania per l’Handball Messina. La A2 si apre sul campo del Lanzara

Genea LanzaraI salernitani del Genea Lanzara

Dopo mesi di lavoro intenso sotto la guida del tecnico Nikola Manojlovic la parola, adesso, passa al campo. Sabato 10 Ottobre, con fischio d’inizio alle ore 16, i salernitani della Genea Lanzara debutteranno nel campionato nazionale di serie A2 maschile di pallamano tra le mura amiche della Palestra Caporale Palumbo. Ospite di turno l’Handball Messina, sodalizio allenato da Tommaso D’Arrigo, che nella passata stagione ha militato nel campionato regionale di serie B e si presenta all’appuntamento con un gruppo consolidato e diversi volti nuovi, tra i quali i due fratelli maltesi Tanti Farruggia, il portiere ventinovennne Daniel, che difende i pali della Nazionale, e il terzino trentottenne Joosephs.

Handball

Il programma della prima giornata di A2 di pallamano maschile

Per la Genea Lanzara, che si presenta ai nastri di partenza con un roster dall’età media più bassa dell’intero raggruppamento, un nutrito e giovane gruppo composto per la quasi sua totalità da atleti salernitani. La gara di sabato 10 ottobre con fischio d’inizio alle ore 16 si svolgerà a porte chiuse e sarà visibile in streaming sulla pagina Facebook “Handball Lanzara 2012”.

“Debuttiamo in Serie A2 ospitando l’Handball Messina, una compagine storicamente ostica – ha sottolineato il tecnico Nikola Manojlovic –. Noi siamo una matricola in questo campionato nazionale di serie A2 e sicuramente sarà una gara impegnativa. Non sarà facile affrontare i nostri avversari, ma spero in una buona prestazione da parte dei miei ragazzi e, soprattutto, che dopo il tanto e duro lavoro svolto sin dai primi di agosto possiamo partire con il verso giusto”.

Lanzara

Una fase della sfida tra Teramo e Lanzara

“Ho avuto modo di visionare qualche video dell’Handball Messina degli anni passati, mi è sembrata una squadra con tanto carattere. Dal canto nostro, soprattutto tra le mura amiche, daremo il massimo e cercheremo di metterli in difficoltà con il nostro gioco. Sono davvero emozionato per questo esordio, l’entusiasmo da parte di tutti cresce in maniera esponenziale man mano che ci avviciniamo a questo appuntamento. Sono sicuro che ognuno dei miei ragazzi darà il massimo per contribuire alla causa”. 

The following two tabs change content below.

RESTA SEMPRE AGGIORNATO

MessinaSportiva