Esordio amaro per il Mondo Volley sconfitto 3-0 a Gravina

Non è stato l’esordio nel campionato di serie C che si sperava. Alla Palestra Comunale di Gravina i padroni di casa dell’Usco si impongono in tre set su un Mondo Volley che gioca a intermittenza. La squadra di mister Peppe Tricomi lotta alla pari nei primi due set, mostrando momenti di gioco di buona fattura ma anche dei prolungati passaggi a vuoto nelle fasi centrali.

Pallavolo

Il Presidente della ASD Mondo Volley Messina Luigi Billè

Cali di rendimento in parte giustificabili con una settimana di preparazione in cui la formazione giallorossa non ha potuto lavorare a ranghi completi, ma che si sono rivelati decisivi sul risultato finale. L’avvio del primo set sembra promettere bene con un Mondo Volley ben concentrato che allunga sul +4 (4-8) ma poi il Gravina si riporta sotto trovando l’aggancio sul 10 pari. In campo regna un grande equilibrio tanto che il parziale prosegue in una sorta di punto a punto. Le due formazioni si alternano a vicenda nel mettere la testa avanti ma senza mai trovare lo strappo risolutore. Capitan Attinà e compagni lottano con grande impegno e malgrado qualche errore di troppo sono sempre nel vivo del match: sul 21 a 20 un break di 3 punti consecutivi sembra promettere bene (21-23) ma il team etneo replica e si porta a un punto dall’aggancio. Il Mondo Volley si procura due opportunità consecutive per chiudere il set (sul 22-24) e una terza sul 24-25 che non vengono concretizzata. Sul 28 a 27 una controversa doppia chiamata a Giglio consegna la frazione ai padroni di casa dell’Usco. Similare al precedente è l’andamento del secondo set con i giallorossi che prendono in mano l’iniziativa e mantengono un vantaggio costante di quattro – cinque punti nella prima metà (4-8, 11-15, 13-17) per poi spegnersi alla distanza di fronte a un ordinato e concreto Gravina. I ragazzi del tecnico Russo sfruttano i troppi errori messinesi per rosicchiare il gap e mettere nel finale le mani anche sul secondo set (chiuso 25-22). Il terzo si mette in salita per un Mondo Volley costretto a rincorrere dalle schermaglie iniziali (11-2). Nel momento difficile esce fuori il carattere e l’orgoglio del Mvm che va rosicchiando il ritardo sino a portarsi a due punti dall’aggancio (23-21). Ma nel finale sono i padroni di casa a trovare lo spunto per chiudere il set e l’incontro per 25 a 21.

Usco Gravina-Mondo Volley Messina 3-0 (29-27, 25-22, 25-21)
Gravina: Viaggio, Franceschini, Muscato, Ortino, Consoli, Valenti, Villaruel (k), Fornaio, Renda, Fassari, Rapisarda, Fisichella (l). All.: Russo
Mondo Volley: Pino, Giglio, Marino, Billè V., Billè M., Attinà (k), De Francesco, Battaglia, Silvestro, Imbesi, Germanà (l1), Billè F. (l2). All.: Tricomi
Arbitri: Carmelo Vinci e Federica Grasso.

The following two tabs change content below.
Lillo Guglielmo

Lillo Guglielmo

Plurilaureato, giornalista per passione, docente di matematica e dottore commercialista di professione. In una parola: poliedrico.

Commenta su Facebook

commenti