Effe Volley: che “Cuore”! A Reggio arriva il nono successo consecutivo per la capolista

Prosegue la marcia trionfale dell’Effe Volley Santa Teresa, la formazione jonica centra la nona vittoria consecutiva in campionato, superando a domicilio il Cuore Reggio Calabria, confermandosi in testa alla classifica del campionato di serie B2 girone I. E’ stata una gara tirata e alla fine sono arrivati tre punti pesantissimi nell’economia del campionato, ottenuti dal team messinese su un campo dove sarà difficile per tutti centrare un risultato positivo. Quella centrata a Reggio è la vittoria della grinta e della determinazione, giunta grazie alla mentalità vincente propria delle grandi che ha consentito alle santateresine di ottenere il risultato pieno anche in una delle giornate meno propizie. La compagine reggina, da par suo, si è dimostrata molto quadrata con una ottima attività in difesa ed una buona circolazione di palla sul fronte offensivo con l’intera prima linea tenuta in caldo.

Time-out Effe Volley

Time-out Effe Volley

Nella fase iniziale Claudio Mantarro schierava la formazione tipo con il capitano Sara Casale e Graziella Lo Re di banda, Verdiana Saporito opposto, Silvia Bilardi e l’ultima arrivata Ambra Composto centrali, Valeria Mucciola in regia e Floriana Cosentino libero. Il tecnico locale Zino Surace lasciava in panca il neo acquisto Alessia Incognito e schierava la formazione tipo che ha iniziato il torneo. Lo start era  traumatico per il team ospite che pronti via si trovava sul 6 a 1. Il servizio forzato e vincente delle calabresi metteva a più riprese in crisi il Santa Teresa che andava giù prima sul 16-8 e poi sul 21-12. Un time out chiamato da Claudio Mantarro dava la carica a Casale e compagne che si portavano sino al 21-17. Poi una incomprensione su un contrattacco interrompeva il filotto di recupero e il Cuore chiudeva il primo set sul 25-18 in proprio favore.

Lo schiaffo era forte e, nonostante la vena di alcune delle sue giocatrici non fosse delle migliori, la capolista reagiva con veemenza e dava vita alla rimonta a partire dal secondo parziale in cui iniziava avanti (1-3) per poi farsi risucchiare sul 4-3 prima e 8-7 dopo. Poi le avanti ospiti spingevano sull’acceleratore ed allungavano con degli strappi decisivi sul 10-13, 11-16, 16-20 ed il 21-25 conclusivo.

Il terzo set segnava la riscossa definitiva delle effine. Lo Re e compagne partivano come un rullo compressore grazie all’ottima performance di Ambra Composto in battuta per il 6-1 iniziale. Le atlete reggine, mai dome, si riportavano in gara sul 9-10. Un sussulto ospite si materializzava con l’allungo decisivo prima sull’11-15 e poi sul 21-25 per il 2 a 1 esterno. Sul 19-22 miracoloso recupero difensivo di piede della funambolica Graziella Lo Re che effettuava un intervento da beach soccer.

L'Effe Volley festeggia a Reggio

L’Effe Volley festeggia a Reggio

Si arrivava così al quarto – e poi ultimo – set che iniziava nel peggiore dei modi per le rossoblu, scese in campo per l’occasione in divisa bianca. Le peloritane si trovavano subito sotto prima sul 5-2 e poi sul 10-5. In quel momento veniva fuori tutta la fame di vittoria del gruppo santateresino che piazzava un break di 11-3 portandosi prima sul pari (11-11) e poi accendeva la freccia sul 13-16. Il Cuore non intendeva arrendersi e riagguantava la capoclassifica sul 21 pari. Il finale era tutto per il team ospite, Graziella Lo Re centrava un poker in battuta e chiudeva la pratica Cuore nel migliore dei modi, con il terzo 21-25 della gara e l’1-3 finale, salutato festosamente dai circa cento tifosi santateresini accorsi a Reggio: “… E se ne va , la capolista se ne va…”.

In definita una vittoria sudata contro un avversario di tutto rispetto. Bene tutte le giocatrici dell’Effe Volley che proseguono a marciare speditamente e guardano la classifica senza soffrire di capogiri. Molto bene Ambra Composto, al suo esordio stagionale ha dimostrato di avere carattere contribuendo in maniera decisiva alla vittoria finale e prendendosi le dovute responsabilità nei momenti topici della gara. Per lei 100% in attacco – nonostante il non intenso “traffico” dal centro – e 13 punti ottenuti anche grazie ad una buona prestazione in battuta e a muro. Adesso un’altra dura trasferta attende il team caro al Dg Natale Rigano domenica prossima in quel di Santo Stefano Camastra contro la Noma Volley.

Tabellino:

Cuore Reggio Calabria – Effe Volley Santa Teresa 1-3

Set: 25-18; 21-25; 21-25; 21-25.

Cuore Reggio Calabria: Pietropaolo, Ambrogio, Borghetto, Rapisarda, Voci (L), Moro, Leffio, Chirico, Incognito, Leone, Pevà , Crucitti.  Allnatore: Surace

Effe Volley Santa Teresa: Mucciola, Lo Re 23, Bilardi 7, Casale 13, Composto 13, Saporito 12, Cosentino (L), Tracinà S., Tracinà K., De Luca (L2), Serban, Mantarro, Orlando. Allenatore: Mantarro

Arbitri: Luca Verta, Maria Elena Savaglio

Commenta su Facebook

commenti