Eccellenza: Taormina – Igea Virtus, derby in chiave play off al Bacigalupo

Sarà lo stadio “Valerio Bacigalupo” il teatro di una delle gare più interessanti della ventiquattresima giornata del girone B di Eccellenza, il derby tra il Taormina e l’Igea Virtus. Le due squadre della provincia di Messina sono in piena lotta per i play off, anche se stanno vivendo due momenti completamente differenti. Il Taormina viene dalla sconfitta subita al 90’ sul campo della capolista Tiger, ma è in fase ascendente. La squadra allenata da Saro Cento sta mostrando un buon calcio ed attualmente occupa la quinta posizione in classifica grazie anche ai due punti in più che si è ritrovata in settimana per decisione del giudice sportivo, in seguito all’affaire FC Acireale.

Una fase del match di andata

Una fase del match di andata

Due punti che in questo momento fanno la differenza, rispetto ai barcellonesi, che dalla zona play off sono usciti proprio la settimana scorsa dopo la sconfitta casalinga subita contro il Città di Vittoria. Da tre gare i giallorossi non riescono a vincere, soprattutto la sconfitta interna con il Siracusa ha pesato anche per via delle squalifiche che hanno decimato la rosa a disposizione del tecnico Perdicucci. Da quando ha preso il posto del dimissionario Ferrara, l’ex tecnico del Mazzarrà ha ottenuto solo un successo pieno contro il Rometta ed  un pari a Misterbianco.

Igea Virtus-TaorminaQuella di Taormina è una gara importante per entrambe le formazioni, ma per l’Igea assume un significato particolare, poiché una sconfitta potrebbe pregiudicare quanto di buono fatto fino a meno di un mese fa e allontanerebbe quasi definitivamente il sogno play off. I giallorossi, che avranno al seguito un buon numero di supporters, faranno di tutto per uscire indenni dal sintetico taorminese.

Per quanto riguarda le formazioni, il Taormina non sarà al completo, infatti mister Cento dovrà rinunciare ai difensori D’Emanuele ed Ulma e all’esperto attaccante Casella, squalificati dal giudice sportivo. Perdicucci, invece, potrà riavere a disposizione i difensori Triolo, Ravidà e Quattrocchi ed il centrocampista D’Anna, i quali riprenderanno il proprio posto nell’undici di partenza che si schiererà con l’ormai classico 4/3/3, con Isgrò, Cannavò e Genovese a formare il tridente offensivo.

Il derby sarà diretto dal sig. Piero Cumbo  di Agrigento; assistenti i sig.ri Giuseppe Finocchiaro e Michael Carpinato, entrambi di Acireale.

Le foto sono tratte dalla pagina Facebook dell’Igea Virtus e sono state realizzate da Puccio Rotella.

Commenta su Facebook

commenti

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com