Eccellenza – Il Rometta ospita la capolista FC Acireale. Il giovane Riga prova con il Latina

Una formazione del Rometta

Secondo match casalingo per il Rometta, che dopo la sconfitta rimediata nel derby con il Mazzarrà, ospita nel match di domenica la capolista FC Acireale. Gli acesi, 27 punti all’attivo, hanno finora ottenuto 8 successi, 3 i pareggi ed una sola sconfitta, subita ad opera dello Scordia, giungerà in terra messinese con il chiaro intento di proseguire la sua marcia verso la promozione.

Roberto Riga (Rometta)

Roberto Riga (Rometta)

I rossoblù di Guido De Maria cercheranno di ben figurare contro un avversario di ottimo livello, e cercheranno di riscattare con una buona prestazione l’inaspettata sconfitta di domenica scorsa che ha scompaginato i piani del tecnico tirrenico. Come da noi anticipato giovedì, la compagine romettese potrebbe perdere il portiere Billè (seguito dal San Sebastiano, formazione del girone A) ed il centrocampista Arena, attenzionato dallo Sporting Viagrande, mentre potrebbero vestire la maglia rossoblu il giovane Calafati (di proprietà dell’ACR Messina) ed il difensore Sofia (ex Spadaforese). Da alcuni giorni si allena col gruppo rossoblù anche l’esperto Gianluca Orazio Manmana classe 1975, ex Belpasso e Acicatena che ha preso parte alla consueta sgambatura settimanale in famiglia, ricoprendo il ruolo di centrale difensivo. Alla partitella non hanno partecipato Antonio Platania e Giovanni Celona che non sono stati rischiati e le cui condizioni fisiche verranno giudicate in prossimità del match con la capolista. Tra le probabili novità dello schieramento anti Acireale ci dovrebbe essere quella del terzino sinistro Ivan Di Bella, finalmente ristabilitosi dall’infortunio. Confermata in avanti la coppia Santino BiondoPeppe Buda.

Il direttore di gara del match del Filari sarà Gioacchino Cimino di Sala Consilina, assistenti saranno Rocco Dario Brugliera di Enna e Martina Bovini di Ragusa.

Intanto giungono ancora novità dal settore giovanile, infatti il Latina, club di serie B, ha inviato una richiesta alla società tirrenica per visionare Roberto Riga, classe 1997. La prossima settimana Riga raggiungerà la destinazione che potrebbe schiudergli prospettive interessanti.

Commenta su Facebook

commenti