Eccellenza – Il Rometta muove la classifica, col Viagrande arriva solo un pari

Una fase del match fra Rometta e Viagrande

Il Rometta deve ancora rimandare l’appuntamento con la vittoria. I tirrenici riescono a bissare il successo ottenuto all’andata contro lo Sporting Viagrande che invece può portar via dal Comunale di Giommoro un pari prezioso per la sua classifica. E’ stata una gara spigolosa, a tratti nervosa, con ben otto ammoniti ed un espulso, ma sull’esito del match, pesa tanto il rigore negato ai tirrenici dal direttore di gara, che poteva dare un senso diverso all’esito finale. La squadra di Guido De Maria non gioca un buon primo tempo, caratterizzato da tanto agonismo, meglio la ripresa dove i locali meritavano qualcosa in più e anche fortemente penalizzati come detto dalle discutibili decisioni arbitrali.

Una fase del match fra Rometta e Viagrande

Una fase del match fra Rometta e Viagrande

Pronti via e il Viagrande si rende pericoloso, dalla sinistra Wanausek pesca in area Tenerelli che si libera bene, la sua conclusione viene neutralizzata da un attento Billè. La risposta locale giunge all’11’, grazie ad un calcio di punizione dal vertice sinistro battuto da Biondo, il tiro dell’attaccante rossoblu termina sopra la traversa. Il primo tempo non offre grandi emozioni e si conclude sullo 0-0.

Nella ripresa il Rometta appare più determinato, al 53′ una bordata su punizione dalla distanza di Giovanni Arena viene respinta con i pugni dall’estremo difensore ospite Colonna. Al 64′ le veementi proteste locali per il netto fallo in area ai danni di Biondo, non punito dall’arbitro, dopo uno slalom ubriacante. Nel finale il Rometta tenta di sbloccare il risultato ma la fortuna non è certo dalla sua parte. Nel recupero del match i rossoblu vanno vicini al gol con Crisafulli, ma la sua girata finisce di poco lato.

Tabellino:

Rometta – Sporting Viagrande 0-0

Rometta: Billè, Scipilliti, Assan, Arena G., Sofia, Manmana (76′ Di Bella I.), Arena A. (73′ Mantarro), Ricciardo, Crisafulli, Biondo, Celona (73′ Calafati). Allenatore: Guido De Maria

Sporting Viagrande: Colonna, Giacalone, Mauro, Platania, Mastronardi, Caliò, Buda (83′ Massimino), Tomarchio, Tenerelli (66′ Amante), Di Venuto (87′ Di Bella M.), Wanausek. Allenatore: Vincenzo Buttò

Arbitro: Costanza di Agrigento – Assistenti: Principato e Guarnotta di Agrigento

Note: Recupero: 2′ e 5′ – Espulso al 91′ Platania per doppia ammonizione. Ammoniti: Billè, Scipilliti, Arena a., Platania, Caliò, Tenerelli e Di Bella I.

Commenta su Facebook

commenti