Eccellenza, cambia ancora il calendario. Campionato già in sosta

Cambia ancora il calendario del campionato di Eccellenza. Dopo le prime modifiche, imposte dal “Torneo delle Regioni” che si svolgerà in Trentino Alto Adige tra l’8 ed il 13 aprile, si allunga la sosta imposta alle formazioni del torneo di massima serie regionale. Contrariamente a quanto precedente disposto – causa il rinvio della gara Parmonval-Alba Alcamo, nel girone A – il penultimo turno slitta da mercoledì 5 aprile a domenica 23. Fissato il principio della contemporaneità, con calcio d’inizio alle ore 16:30, cambia allora anche la data del termine della regular season, che passa dal 23 a mercoledì 26 aprile. Play-off e play-out avranno di conseguenza inizio il 30 aprile e la finale regionale degli stessi spareggi promozione avrà luogo il 7 maggio.

Sospeso così il campionato che vede nel gruppo B il Palazzolo a soli tre punti dalla Serie D ed una griglia play-off da definire coi piazzamenti finali di Acireale, Pedara San Pio X, Milazzo e Sant’Agata, con l’esclusione dalla corsa agli spareggi promozione che si fa aritmeticamente vicina per lo Scordia. In basso c’è un accoppiamento play-out da comporre tra Rocca di Caprileone, Sporting Viagrande, Real Avola, Biancavilla ed un attimo distanziate (a quota 40) Sporting Taormina e Rosolini, all’indomani della retrocessione diretta del Pistunina e della salvezza agganciata dal Giarre.

Questo il calendario della penultima giornata.
Domenica 23 aprile, ore 16:30
Acireale – Città di Scordia
Catania San Pio X – Real Avola
Città di Rosolini – Sporting Viagrande
Città di Sant’Agata – Pistunina
Giarre 1946 – Sporting Taormina
Milazzo 1937 – Torregrotta
Rocca di Caprileone – Belpasso
Sport Club Palazzolo – Biancavilla 1990

Commenta su Facebook

commenti