E’ il Supermarecross ad aprire la stagione 2015 del Motocross nazionale

supermarecrossStart della 125 al Supermarecross di Gabicce

A Fregene la prima tappa dei Campionati Internazionali su sabbia “Supermarecross”. In abbinamento anche la prima prova del Campionato Italiano Supermare Quadcross.

Il pilota messinese Giovanni Bertuccelli

Il pilota messinese Giovanni Bertuccelli

La storia del Supermarecross continua, un campionato particolare che si svolge sugli arenili di spiagge famose, una storia che inizia ben 32 anni fa. Il Supermarecross nasce da un’idea di Gaetano Di Stefano che decise di utilizzare spazi demaniali per potervi realizzare circuiti e quindi le gare. Il primo esperimento fu fatto a Montauro (CZ) quando a settembre del 1982 si corse una sola prova e da questa si decise di far nascere un trofeo per l’anno successivo. Il Supermarecross, quindi, nasce ufficialmente nel 1983 (articolato su 4 prove) con le classi 125cc e 250cc. Nel 1984 il Supermarecross assume la denominazione di “TROFEO FMI SUPERMARECROSS” ed era articolato su 8 prove. Viene istituito un montepremi finale di 16 milioni di lire. Dal 1985 il torneo assume la denominazione di “TROFEO NAZIONALE SUPERMARECROSS”, articolato su 13 prove più la una tappa finale con un montepremi finale di ben 45 milioni di lire. A FX Action viene affidata la promozione di questo torneo sulla sabbia, che nel frattempo aveva vissuto varie vicissitudini, dal 2009.

Antonio Mancuso

Antonio Mancuso

Questa edizione 2015 del Supermarecross è caratterizzata da diverse novità: torna infatti il montepremi che sarà assegnato dalla Federazione Motociclistica Italiana a fine campionato distribuito nelle diverse categorie. Cambia anche la validità della gara Supercampione che da quest’anno sarà riservata solo alle categorie MX1 e MX2, non sarà più una corsa fine a se stessa ma assegnerà punti anche per il campionato pertanto determinante ai fini della classifica assoluta di fine stagione. L’altra novità importante è la speciale classifica istituita da FX Action, un mix combinato tra i campionati Supermarecross e Campionato Italiano Motocross MX1-MX2 che vedrà i piloti della MX1 e MX2 qualificati confrontarsi in 12 manche per sancire il “SUPERCAMPIONE ASSOLUTO”, ovvero il pilota più forte delle piste tradizionali e della sabbia. L’incentivo è molto forte ci sono dei premi fantastici che si vanno ad aggiungere al montepremi FMI, la posta in palio è interessante, chi si aggiudicherà la vittoria potrà mettere le mani sul volante di una splendida automobile. Lo scopo è di creare un interesse maggiore sui due campionati, un interesse ed un’attenzione che si svilupperà su tutto l’arco della stagione.

La prova di Fregene è organizzata dal Moto Club XXX Riders solitamente un sodalizio impegnato maggiormente nell’enduro ma che non si è tirato indietro quando è stato chiamato all’organizzazione di tale evento. Le iscrizioni a questa prima prova di Fregene sono sempre aperte e i segnali sono molto positivi.

La locandina della manifestazione

La locandina della manifestazione

Le novità più importanti attualmente sono il cambiamento di cilindrata per il Campione 2014 della MX1, il messinese Giovanni Bertuccelli che il Team Pardi Royal Pat, a sorpresa, ha deciso di schierare nella MX2. Sempre il Team Pardi Royal Pat schiera in MX1 la new entry Antonio Gizzi, già protagonista delle gare su sabbia, mentre altra novità è la partecipazione a tempo pieno di Andrea Cervellin (Suzuki-Team Tum Tam) e di Pierfilippo Bertuzzo (Yamaha-Team XOffRoad) entrambe in MX1, mentre rimane nella MX2 il Campione 2014 Antonio Mancuso (Honda-SRS Racing), una categoria che si preannuncia molto combattuta visto che al via di Fregene ci sarà anche la giovane promessa pugliese Jacopo Schito. Occhi puntati anche su altri giovani come Joakin Furbetta (KTM-De Carli) e Luca Milani (KTM-Scuderia Milani). Probabilmente al via vedremo anche Marco Maddii (KTM-Maddii Racing) e Luca Fontanesi (Yamaha-Fonta Racing). Si riconferma al via della MX1 il vice-campione della MX1 Salvatore Runcio (Honda-Pardi Royal Pat), altro costante protagonista dei terreni sabbiosi, mentre un cambio di categoria per il pilota di casa Gianluca Di Marzantonio (KTM-Team Celestini) che si schiera da quest’anno nella MX2. Forte schieramento anche del Team Fashion Bike che parteciperà con diversi piloti ad iniziare da Salvatore Angelone al via in MX1 e Alfredo Memoli in MX2. Confermata anche la partecipazione di Giuseppe Sergi, Campione 2014 della Classe 300 2 tempi e di Raissa Terranova. Nella 125 cercherà di difendere il titolo il Campione 2014 Alessandro Lentini al via in sella alla Husqvarna del Team Mototecnica-Sanix Up.

A Fregene partirà anche la stagione del Quadcross con la prima delle tre prove in programma quest’anno del Campionato Italiano Supermare Quadcross. E’ già confermata la partecipazione dei protagonisti della scorsa stagione ad iniziare da Nicola Ciceri, Andrea Cesari Jr, Nicola Montalbini. La specialità si è ben integrata in queste gare su sabbia ed è sempre molto spettacolare ed apprezzata dal pubblico.

The following two tabs change content below.

Commenta su Facebook

commenti