Il Due Torri prepara la trasferta campana. Problemi alla caviglia per Pellegrino

Due TorriUn undici titolare del Due Torri

Prosegue la preparazione del Due Torri del tecnico Antonio Venuto in vista del match in programma domenica pomeriggio, alle ore 14.30, allo stadio comunale “Mario Piccirillo” di Santa Maria Capua Vetere contro il Gladiator, incontro valevole per l’undicesima giornata di andata del Girone I del campionato nazionale di Serie D.
Giovedì pomeriggio è stato costretto a fermarsi il difensore Riccardo Pellegrino che ha subito una distorsione alla caviglia ed è dunque in dubbio per l’imminente gara contro l’ostico Gladiator. Ancora fermo per infortunio il difensore Marco Ravidà, così come il giovanissimo centrocampista Davide Saggio. L’estremo difensore Giuseppe Ingrassia, invece, sta seguendo a parte un programma di recupero e questo pomeriggio effettuerà una risonanza magnetica di controllo che verrà valutata dallo staff medico e dal dottore Mario Manti.

Riccardo Pellegrino, autore dei 2 gol del Due Torri

Riccardo Pellegrino, autore dei 2 gol del Due Torri

Il Gladiator sta attraversando un ottimo momento di forma ed è reduce da quattro risultati utili consecutivi (tre vittorie contro Sancataldese, Aversa e Turris ed un pareggio contro la Leonzio). Campani a ridosso della zona play-off, al sesto posto, a quota diciassette punti in classifica, frutto di cinque vittorie, due pareggi e tre sconfitte (quattordici gol fatti e dodici reti subite).

Pirainesi al diciassettesimo posto, in zona play-out, a quota tre punti in graduatoria (sei punti ottenuti sul campo, senza considerare la penalizzazione di tre punti che ha influito sia da un punto di vista mentale che sulla classifica del Due Torri). Quattro reti fatte e dodici gol subiti per il team allenato dal mister Antonio Venuto (una vittoria, tre pareggi e sei sconfitte), reduce da un ottimo pareggio interno ottenuto contro la corazzata Cavese.
Venerdì è in programma una sessione di allenamento pomeridiana per la “truppa” biancorossa, sabato mattina la rifinitura, prima della partenza alla volta di Santa Maria Capua Vetere dove ad attendere l’undici nebroideo ci sarà il Gladiator.

Commenta su Facebook

commenti