Doppio colpo per il Città di Taormina: Maximiliano Lucarelli e Cristian Ferraù

Città di TaorminaIl team manager Aldo Grezzo e Max Lucarelli

Il Città di Taormina ha ufficializzato gli ingaggi dell’attaccante Maximiliano Lucarelli e del centrocampista Cristian Ferraù. Lucarelli, fantasista argentino classe 1994, è reduce da una stagione in Eccellenza con l’Igea 1946, chiusa con 6 reti.

Città di Taormina

L’amministratore delegato Maurizio Lo Re e Cristian Ferraù

Barcellonese d’adozione, debutta nel massimo torneo dilettantistico regionale nel 2012 con il Mazzarrà e, dopo due stagioni, passa al Rocca di Caprileone, con cui vince il torneo di Promozione realizzando complessivamente 16 gol. Veste successivamente la maglia del Milazzo e nel 2017/18 va a Biancavilla e vive la sua annata più prolifica con 18 gol in 25 presenze. Resta in gialloblù per quattro stagioni, conquistando anche la Serie D e con la breve esperienza, all’inizio dell’annata 20/21 con l’Afragolese.

Ferraù, centrocampista classe 1998, ha iniziato la scorsa stagione con il Mazara, prima di trasferirsi a novembre nell’Eccellenza toscana con l’Atletico Piombino. Cresciuto nel settore giovanile del Città di Messina, successivamente ha disputato i campionati nazionali Allievi, Primavera e Berretti con Catania e Torino. Nel 17/18 le esperienze in D con Paceco e Palazzolo, prima del ritorno al Città di Messina e il contributo alla salvezza con 23 presenze e un gol. Nelle stagioni successive gioca nel torneo di Eccellenza con Sancataldese, Santa Croce e Igea 1946.

Autori

+ posts
The following two tabs change content below.