Dopo sette vittorie di fila il Sant’Agata cede in casa alla Sancataldese

Sant'AgataCicirello prova a difendere un possesso (foto Calogero Librizzi)

Si ferma a sei la striscia di risultati positivi del Sant’Agata, che interrompe anche la serie di sette vittorie consecutive al “Fresina”, dove vince la Sancataldese (all’undicesimo risultato utile di fila). Anche se non è stata una partita altamente spettacolare, a cercare con più insistenza i tre punti erano stati proprio i locali, che non sono riusciti però a trovare la via della rete mentre gli ospiti hanno capitalizzato l’unica vera azione da gol creata.

Sant'Agata

La formazione del Sant’Agata (foto Calogero Librizzi)

All’ 8′ Squillace dal fondo pesca in area Barbara che in coordinazione precaria calcia alto da ottima posizione. Al 14′ ci prova Bonfiglio, il tiro termina alto. Al 22′ Calafiore dopo aver raccolto una corta respinta della difesa, dal limite non trova lo specchio. Al 34′ Bonfiglio offre un ottimo pallone a Cicirello che calcia a botta sicura ma trova la provvidenziale opposizione di Opizzi. Poco prima del riposo serio infortunio per Calabrese costretto a lasciare il campo in ambulanza per un problema alla spalla. In pieno recupero ci prova Squillace da posizione defilata, Dolenti in tuffo respinge.

Nella ripresa il canovaccio della gara non cambia, è sempre il Città di Sant’Agata a fare la partita e al 51′ Vitale impegna Dolenti che risponde presente. Al 63′ gran palla di Bonfiglio per Vitale che sul secondo palo manca la deviazione per questione di centimetri. A cavallo tra il 68′ e 69′ due prodezze di Dolenti negano la rete ai padroni di casa. Il numero uno ospite prima devia in angolo un tiro di Cicirello togliendolo dall’angolo basso e poi sul successivo corner in due tempi neutralizza la botta di Calafiore dal limite. I locali potrebbero sbloccarla al 77′ con Napoli che sugli sviluppi di un corner calcia al volo da dentro l’area piccola ma alza troppo lo mira. Nel miglior momento dei padroni di casa, all’82’ arriva la doccia fredda con Zerbo, che devia in porta un cross di Baglione.

Sant'Agata

Il saluto tra i capitani (foto Calogero Librizzi)

Sant’Agata – Sancataldese 0-1
Marcatore: 37’ st Zerbo.
Sant’Agata (3-4-2-1): Curtosi; Morleo, Demoleon, Napoli; Squillace, Scolaro, Calafiore, Barbara (41’ st Maesano); Vitale, Cicirello, Bonfiglio (20’ st Romano). A disp.: Falsetti, Dima, Marcellino, Amenta, Raspaolo, Lupica, Catalano. All.: Vanzetto.
Sancataldese (3-4-3): Dolenti; Opizzi, Garzia, Maltese; Giacinti, Calabrese (49’ pt Intasciato), Baglione, Toure (22’ st Rodrigues); Bonanno, Tuccio (42’ st Dagata), Zerbo. A disp.: La Cagnina, Cutrona, Xepapadakis, Brumat, Deiana, Murania. All.: Infantino.
Arbitro: Massari di Torino.
Note – Ammoniti: Napoli, Maltese, Bonfiglio, Bonanno. Angoli 7-2. Recupero: pt 7’; st 4’.

Autori

+ posts
The following two tabs change content below.