Dominio CUS Palermo, San Filippo e Calatabiano corsari

Il CUS Palermo celebra un gol

Nel girone B la scena è tutta del CUS Palermo. Nelle tre gare domenicali del gruppo C blitz pesanti di San Filippo del Mela e Calatabiano. E’ questo il quadro del campionato di Promozione, con ben poche novità rispetto agli anticipi del sabato.

Gaetano Accetta, allenatore della Santangiolese

Gaetano Accetta, allenatore della Santangiolese

Partendo dal secondo gruppo, il CUS Palermo è sempre più capolista. I giallorossoneri superano anche il Barcellona P.G., piegato a domicilio per 1-2 ed allungano addirittura a +6 sul Villabate. La squadra di Giancarlo Ferrara gode infatti della sospensione – sul risultato di 1-0 al 89′ – di Villabate-Bolognetta, a causa di un incidente che ha colpito il 18enne Agostino Calatabiano, caduto in coma in seguito ad un contrasto di gioco. Rallenta invece la Santangiolese, che in astinenza di vittorie da quattro giornate pareggia anche contro il Real Finale e subisce il sorpasso del Caccamo, adesso terzo. Proprio i palermitani vincono infatti in casa contro L’Iniziativa San Piero Patti, rifilando due reti in avvio di gara a dei nebroidei che adesso sono separati da un solo punto dal fanalino di coda Gangi – che strappa il pari a reti bianche a Casteldaccia-  in compagnia dell’Acquedolcese. I biancoverdi, a Geraci Siculo, pareggiano 1-1, così come in anticipo si dividono la posta in palio Lascari e Sinagra (0-0). Scivolone, invece, per la Futura Brolo che perde di misura al “Comunale” di Via Ferrara contro il Monreale sempre di sabato.
Nel girone C, archiviati vittoria ed allungo del Camaro nella super sfida contro il Città di Messina, oltre che la vittoria della Messana sul Gescal (3-1) con relativo balzo dei giallorossi al terzo posto e la sospensione di Terme Vigliatore-FC Milazzo, la scena è di San Filippo e Calatabiano. La squadra del Mela, impegnata a Merì, strappa tre punti sul campo della formazione di Cataldi vincendo per 1-2, mentre i catanesi rifilano due reti a domicilio al Messina Sud. Cancellato invece lo 0 dalla casella punti per l’Aci Sant’Antonio, che pareggia a reti bianche contro la Jonica.

Riportiamo di seguito risultati e classifiche

The following two tabs change content below.
Redazione Messina Sportiva

Redazione Messina Sportiva

Commenta su Facebook

commenti