Discreti riscontri nella prova messinese dei Campionati Invernali Lanci

Atleti Duilia Barcellona

Gli atleti della Duilia Barcellona

Non ha tradito le attese la seconda prova regionale dei Campionati Italiani Invernali Lanci, che si è svolta, sabato scorso, al campo “Cappuccini”. Nonostante un acquazzone, caduto nella parte conclusiva del programma, i quasi cinquanta specialisti siciliani hanno dato vita, infatti, a gare abbastanza interessanti dal punto di vista tecnico e con alcuni risultati degni di lode.

L’importante manifestazione di atletica leggera, indetta dalla FIDAL Sicilia e organizzata dalla Polisportiva Messina del presidente Giuseppe Carmignani, in sinergia con il comitato provinciale FIDAL e l’Atletica Villafranca, era riservata a: Allievi, Juniores, Promesse e Seniores. I Cadetti vi hanno partecipato fuori classifica. Dodici sono state le società rappresentate: Atletica Sant’Anastasia, Indomita Torregrotta, Sal Catania, Cus Palermo, Duilia Barcellona, Atletica Villafranca, Atletica Calvesi Aosta, Polisportiva Europa Messina, Selene Siracusa, Milone Siracusa, Polisportiva Messina e Diana Siracusa.

Isidoro Mascali (peso e disco)

Isidoro Mascali (Cus Palermo)

Si sono confermati su alti livelli i catanesi Isidoro Mascali (Cus Palermo) e Aurora Picone (Sal Catania, nella foto in alto), che hanno primeggiato entrambi sia nel disco che nel peso. Mascali è stato autore di un’eccellente prestazione nel peso Allievi, dove ha fatto segnare la misura di 14,70 metri, mentre la Picone ha sbaragliato la concorrenza nel disco Juniores con un lancio da 30,87 metri. Vanno segnalate, inoltre, le affermazioni dei portacolori dell’Atletica Villafranca Carmelo Impalà nel giavellotto (48,48 metri) e Francesco Longo nel peso Seniores (12,12 metri). Avvincente il duello nel martello (Allieve/Juniores) tra Antonella Siracusa (Cus Palermo) e Nicoletta Cipriano (Diana Siracusa), vinto dalla Siracusa grazie ad un lancio da 41,48 metri. Buone risposte sono arrivate, infine, da: Alberto Tomasello (Selene Siracusa) nel martello Cadetti, Giancarlo Campisi (Milone Siracusa) nel giavellotto Allievi, Andrea Romano (Selene Siracusa) nel disco Cadetti e Salvatore Di Miceli (Cus Palermo) nel martello Juniores.

The following two tabs change content below.

Commenta su Facebook

commenti