Disastro Siac: travolta a Viagrande

Valerio Miserendino
Valerio Miserendino

Valerio Miserendino (Siac)

Ben undici le reti al passivo per la SIAC Messina a Viagrande. Della squadra che sette giorni fa ha battuto la capolista Merì non c’è alcuna traccia. I giocatori bianco-azzurri sono apparsi la brutta copia di quella formazione che al Palarescifina era riuscita a sconfiggere una compagine nettamente superiore. A Viagrande lo scontro salvezza viene vinto dai padroni di casa con un risultato che non ammette repliche (11-1). Nella prima frazione di gioco sono sei i gol messi a segno dalla squadra di Santi, che continua ad arrotondare il risultato anche nel secondo tempo con altre cinque marcature (3 Grasso; 3 Leotta; 2 Consoli; 1 Gualtieri; 1 Di Mauro; 1 goal Di Donfrancesco). Il gol della bandiera porta invece la firma di Morabito.

Il prossimo turno prevede l’incontro Asd SIAC-Real Aci. La gara, valevole per la dodicesima giornata del campionato, girone C, di serie C2 Ca5 si disputerà presso il campo “PALARESCIFINA” di Messina, sabato 7 dicembre alle ore 16 .

RISULTATI 11^ GIORNATA SERIE C2 GIRONE C: Merì-Futsal Mascalucia 2-2; Nicolosi-Atletico Villafranca 7-3; Or.Sa.P.G.-Mortellito 3-4; Real Aci-Trinacria 0-1; Savio Messina-Ludica Lipari 8-2; Sport Peloritana Salina 7-3; Sporting Viagrande-Siac 11-1.

CLASSIFICA: Mortellito 29; Merì 24; Sport C. Peloritana* 21; Trinacria 19; Ludica Lipari*, Nicolosi*18; Savio Messina 16; Salina* 13; Real Aci 11; Futsal Mascalucia, Or.Sa. P.G. 10; Sporting Viagrande 9; Ateltico Villafranca 8; SIAC 6. *una gara in meno

 

Commenta su Facebook

commenti