Under 19, derby in parità tra Messina Rugby e Cus Catania. Molonia evita il ko

Messina Rugby Under 19Una mischia per Messina Rugby e Cus Catania (foto Dani Leo)

Si è concluso in parità (risultato di 17-17) il match tra il Messina Rugby 2016 e il Cus Catania, valido per l’accesso alla seconda fase Élite del campionato Under 19. Le due squadre si sono affrontate a viso aperto in una partita intensa e avvincente. I peloritani padroni di casa si sono portati subito avanti sul 10-0 con le mete di Gaetano Spadaro e Francesco Frezza. Messina manteneva il controllo dell’incontro fino alla fine del primo tempo, con il risultato ancorato sul 10-0.

Messina Rugby Under 19

Il Messina Rugby Under 19 in azione (foto Dani Leo)

Nel secondo scorcio di gara il Cus partiva subito forte e marcava una meta riportandosi sotto nel punteggio sul 10-7. I cussini continuavano a spingere e passavano ancora superando Messina per il 10-14 e grazie a un penalty che li portava sul 10-17 provavano l’allungo. Ma al 33′ era Emanuele Molonia a schiacciare l’ovale e la successiva trasformazione di Davide De Salvo confezionava lo score conclusivo di 17 pari. Un risultato giusto,  per quanto si è visto in campo, che fotografa l’andamento di un match sostanzialmente equilibrato. Il Messina Rugby è sceso in campo con la seguente formazione: Kese, Frezza, Soffli, Gemelli, Oriabure, De Salvo, Mastronardo, Bianco, Spadaro, Molonia, Mangano, Germanò, Mercante, Tripodi, Battaglia e Tedesco.

The following two tabs change content below.