Danilo Roberti e Paolo Spinella conquistano la prova Kart Sprint SWS

kartDanilo Roberti in azione nella gara 2

Nonostante un acquazzone pomeridiano avesse messo in discussione la gara Kart Sprint SWS, l’attesissima prova  si è svolta regolarmente; il manto della pista si è infatti asciugato in tempo per la partenza, per la delusione di qualche pilota esperto sul bagnato.

kart

Lo schieramento di partenza

Così, dopo il consueto briefing e con il record assoluto di kart in pista (30 piloti: 16 nella GP2 e 14 nella GP1), è partita la serata agonistica al kartodromo “Città di Messina”.

Nella gara 1 categoria GP1 è parso subito difficile trovare lo spazio per riuscire ad effettuare un giro da record, ma alla fine è stato Massimo Castorina a lasciare tutti dietro, conquistando la pole con il tempo eccezionale di 37s 218m.

La Gara ha visto poi Luigi Pizzuti partito in terza posizione prendere dopo qualche giro il comando della corsa  e vincere con appena 3s 837m sul secondo Danilo Roberti. Soltanto terzo Massimo Castorina, giù dal podio Paolo D’Amico, Piero Mangano Gianluca Fabiano.

kart

Podio GP2

Nella Categoria GP2 invece Paolo Spinella ha conquistato la pole precedendo nell’ordine Giuseppe Oteri ed il pilota catanese Fabio Pappalardo, sempre competitivo ma non sempre fortunato. In gara Spinella non si è lasciato mai sorprendere e al traguardo ha preceduto nell’ordine Giuseppe Oteri, Gianni Rizzo, Francesco Cardillo, Pirrone e Bertolami. 

La gara 2  GP1 è cominciata subito con la supremazia in qualifica di Danilo Roberti, che ha conquistato la pole nonostante i primi dieci piloti della categoria fossero compresi nel raggio di appena 2 decimi di secondo!

kart

Podio Gp2 e Giro Record

In pista si è accesa invece una lotta sfrenata tra Paolo D’Amico, Danilo Roberti, Piero Mangano e Massimo Castorina che hanno infiammato tutto il pubblico presente con cambi di posizione e sorpassi sorprendenti, ma sempre nel massimo rispetto dell’avversario. Alla fine è stato un incontenibile Danilo Roberti ad avere la meglio e a salire così sul gradino più alto del podio. Secondo Paolo D’Amico, terzo Massimo Castorina, seguito da Piero Mangano, Luigi Pizzuti e Andrea Alberti.

Nella Categoria GP2 Giuseppe Oteri ottiene la pole su Denis Raffaele, Giovanni Oteri e Paolo Spinella mentre l’ottimo Francesco Cardillo parte dalla terza fila insieme a Gianni Rizzo.

In Gara però Paolo Spinella balza al comando e vince con appena 1 secondo di vantaggio su un ritrovato Giuseppe OteriDenis Raffaele si deve accontentare del terzo gradino del podio quarto ad un soffio Antonino Bertolami che si riconferma pilota di grande esperienza

Commenta su Facebook

commenti

RESTA SEMPRE AGGIORNATO

MessinaSportiva