Il CUS Unime chiude il girone di Coppa Sicilia superando il Messina Volley

Cus Unime

Nella terza gara del girone H di Coppa Sicilia il CUS Unime si aggiudica a domicilio, con il risultato finale di 3-1, il derby con il Messina Volley e chiude il girone con un’incoraggiane vittoria, la seconda consecutiva dopo la vittoria dell’altro derby contro il Mondo Giovane.

Risultato certamente di buon auspicio per le cussine in vista dell’esordio in campionato, previsto sabato 29 ottobre al PalaNebiolo. Partono male le ragazze allenate da Valentina Leandri, che scendono in campo con poca grinta e determinazione, permettendo, cosi, alle giovanissime avversarie di chiudere il set con un largo vantaggio (25-15), complice anche la buona prestazione in battuta del posto quattro Giulia Mondello. Ma la musica cambia già nel secondo set, quando le universitarie ritornano in campo decise a portare a casa i tre punti.

Molta lucidità in difesa e tanta determinazione in attacco fanno in modo che i successivi tre sets saranno esclusivamente di marca universitaria (14-25, 14-25, 12-25). “È stata una partita – commenta Mister Leandriche mi ha dato modo di provare diverse soluzioni di gioco e testare nuovi schemi d’attacco messi a punto in queste prime settimane di allenamento. Sicuramente, oltre al risultato, ho avuto dei segnali positivi in vista dell’imminente esordio in Serie C”. Prossimo appuntamento per il CUS Unime previsto sabato 29 ottobre, ore 19:00, presso il PalaNebiolo: le universitarie affronteranno la Saracena Volley nel primo turno del campionato di serie C.

Federica Currò 8Cus Unime)

Federica Currò (Cus Unime)

Messina Volley-Cus Unime 1-3
Set: 14-25, 14-25, 12-25
Messina Volley: Allenatore: Mondello, Sorbara, Pilato, D’amico, Marra, Salimbene, Biancuzzo, De Luca, De Francesco, Mento (K), Giardina (L1), Bonfiglio (L2). Allenatore: Cacopardo D.
CUS Unime: Maisano, D’arrigo, Migale, Pace, Giannetto, Venuto (K), Chiofalo, Arena, Alibrandi, Sgambati, Gambadoro, Currò (L1), Giglio (L2). Allenatore: Leandri V.

The following two tabs change content below.

Commenta su Facebook

commenti