Cus Messina sconfitto in casa dal Tuscolano

Cus Unime-TuscolanoPartita alla Cittadella Sportiva Universitaria

Nel campionato di serie A2 di pallanuoto maschile, il Cus Unime non è riuscito a ritrovare il feeling con la vittoria. Alla Cittadella Sportiva Universitaria, i peloritani hanno perso di misura (11-12) l’importante scontro salvezza contro Tuscolano. Tradiva la reazione dei messinesi, che ci hanno lasciato ai laziali la possibilità di portarsi in vantaggio già dalle battute iniziali.

Cusmano (Cus Unime)

Raffaelle Cusmano del Cus Unime

Ospiti subito avanti con Casciotta. Pronta la risposta messinese con Giacoppo, ma è  ancora il Tuscolano a mettere la testa avanti e portarsi anche sul +2 con le reti di Salvatori e Sacco (1-3). Eskert accorcia ad inizio della seconda frazione, Rovetta realizza sull’altro. Il Cus Unime segna con il vivace Giacoppo. La doppietta di Botto permette, però, a Coreggia e compagni di portarsi sul +3 al cambio vasca.

Terzo parziale tiratissimo. Il Cus tenta di recuperare il gap, ma gli avversari sono bravi nel controbattere colpo su colpo. A Cusmano risponde Liolli, seguito dalla marcatura di Tulli, che vale il massimo vantaggio (+4). Cusmano non ci sta e sigla una doppietta. In mezzo la rete di Tulli, poi Eskert porta i suoi sul momentaneo -3 (7-10). Gli “universitari” ci provano nell’ultimo tempo a ribaltare il risultato, ma alla fine riescono soltanto ad avvicinarsi nel punteggio ai rivali, senza concretizzare la rincorsa.

Cus Unime-Tuscolano 11-12   (1-3, 2-3, 4-4, 4-2)

Cus Unime: Spampinato, D’Angelo, Eskert 2, Runza, Giacoppo 2, Geloso, Cusmano 4, Vittorioso 3, Andrè, Paratore, Di Caro, Lagonigro, Spizzica

Tuscolano: Correggia, Tulli 3, Salvatori 1, Giangiacomo, Zangari 1, De Santis, Mariani, Rovetta 1, Sacco 1, Liolli 1, Botto 2, Sebastiani 1, Casciotta 1.

 

 

The following two tabs change content below.

Commenta su Facebook

commenti

RESTA SEMPRE AGGIORNATO

MessinaSportiva