CST Sport alla ribalta del MWC Rally Event con Leonarduzzi – Princiotto

Lorenzo LeonarduzziLorenzo Leonarduzzi

Il 6 e 7 dicembre la scuderia messinese in primo piano al Misano Word Circuit con l’equipaggio d’eccezione formato dal giornalista RAI e dal due volte Campione italiano su MINI Cooper S dell’AC Racing.

La Scuderia CST Sport si presenta da protagonista al 2° MWC Rally Event, che il 6 e 7 dicembre animerà l’Autodromo intitolato a Marco Simocelli. Lorenzo Leonarduzzi e Giuseppe Princiotto sulla MINI Cooper S dell’AC Racing saranno gli alfieri del sodalizio di Gioiosa Marea.

Un equipaggio d’eccezione per un evento d’eccezione. Il giornalista di RAI Sport conduttore della trasmissione Numero 1 e solitamente inviato sui più prestigiosi campi di gara ed il giovane messinese di Librizzi due volte Campione Italiano Rally, Junior nel 2012 e Produzione nel 2013. La vettura è la brillante MINI Cooper S curata dalla bresciana AC Racing dei fratelli Abate, che ha riscosso diversi successi nel Tricolore salita ed in pista. Lorenzo Leonarduzzi non è nuovo alle gare, ha frequentato la Scuola Federale ACI CSAI ed ha assistito alle lezioni teoriche e pratiche dell’ultimo Supercorso tenuto dalla Federazione lo scorso novembre. Il giornalista e conduttore TV, proprio con una vettura AC Racing ha esordito e si è distinto al Trofeo Fagioli nel 2013 con un secondo posto di classe. Giuseppe Princiotto non ha voluto perdere l’occasione per esordire in una gara particolare come MWR Rally Event e su una vettura nuova per lui come la MINI Cooper S.

Giuseppe Princiotto

Giuseppe Princiotto

Tutto è nato dall’entusiasmo e dall’occasione di prestigio che offre l’evento di Misano – ha spiegato Luca Costantino, Presidente CST Sport la stima verso Lorenzo e Giuseppe, copilota ed amico,oltre alla professionalità garantita da AC Racing ci hanno spinto a cogliere al volo l’opportunità. Adesso l’obiettivo è vivere al meglio il contesto”.

Il MWC Rally Event si sviluppa all’interno dell’Autodromo Marco Simoncelli. Sabato 6 dicembre le operazioni preliminari e lo shake down anticiperanno la partenza del Rally prevista alle 18.41, a cui seguirà la prima prova speciale. Domenica 7 dicembre sono previsti altri quatto crono per un totale di 80 Km, con tre prove su terra. Traguardo alle 15.01.

Commenta su Facebook

commenti